In qualità di ambizioso proprietario di un sito web o di un marketer, potreste essere alle prese con il complesso mondo di SEOcercando di rendere il vostro contenuto più attraente per cerca motori. Probabilmente vi sarete chiesti: come posso ottimizzare l'uso delle parole chiave per aumentare la visibilità di ricerca? Non preoccupatevi! In questo viaggio non siete soli. Esploreremo uno degli strumenti più famosi nell'arsenale di ogni appassionato di SEO: SEMRush. Insieme scopriremo come utilizzarlo esattamente per parola chiave ricerca efficacemente.

Che cos'è Semrush?

Indice dei contenuti

Per entrare subito nella mischia, vi presento SEMrush. Questa efficiente piattaforma web offre soluzioni complete per SEO, PPC (pay per click), contenuti, social media e ricerche sulla concorrenza. Affidata a milioni di marketer in tutto il mondo, tra cui le 500 aziende Fortune. aziende come Tesla e IBM - offre una cornucopia di funzioni che si rivolgono specificamente al miglioramento della presenza online e all'ottimizzazione del marketing. analisi compiti.

Aumentate la vostra presenza online con Lukasz Zelezny, un consulente SEO con oltre 20 anni di esperienza - fissate subito un incontro.

prenota oggi una chiamata seo

Una di queste caratteristiche che ha riscosso un grande successo è la sua potente capacità di ricerca delle parole chiave. L'apertura di questo strumento vi fornirà informazioni preziose su che frasi di tendenza nella vostra nicchia e quanto siano difficili da rango rispetto ai concorrenti, fornendo un potente punto di partenza per l'ottimizzazione del vostro SEO. strategia.

Sfruttate queste parole chiave in modo appropriato tra le varie sezioni quando implementate il vostro piano d'azione "come usare SEMrush per la ricerca di parole chiave": dominate il gioco comprendendo cosa il grande clamore che c'è in tutto il mondo quando si tratta di una ricerca efficace di parole chiave con SEMrush!

Perché utilizzare Semrush per la ricerca di parole chiave?

Il marketing digitale è un panorama vasto e in continua evoluzione, con molti strumenti disponibili per navigarlo. Tra questi, Semrush si distingue come una delle opzioni più complete e affidabili. Ma potreste chiedere: "Perché dovrei usare Semrush specificamente per la ricerca di parole chiave?".

In primo luogo, Semrush fornisce dati approfonditi su milioni di parole chiave. Questo aiuta a scoprire termini di alto valore per ottimizzare efficacemente i contenuti. La piattaforma non solo offre volume di ricerca ma anche le corrispondenze di frase e le parole chiave correlate: complementi perfetti per rafforzare il nucleo centrale della ricerca. idee.

Inoltre, Semrush è rinomato per la sua precisione e per le informazioni aggiornate. Consente agli utenti di orientarsi verso le frasi di tendenza e di evitare le parole obsolete o troppo competitive.

Assumere un consulente SEO

Inoltre, il punto di forza di Semrush è il suo strumento avanzato KeyWord Magic Tool. Con questo strumento a disposizione, l'esplorazione di parole chiave a coda lunga diventa fattibile e fruttuosa, promuovendo notevolmente la visibilità del sito.

Infine, un altro aspetto critico è la capacità di Semrush di agevolare concorrente analisi. È possibile capire cosa funziona per le pagine ad alto posizionamento e adattare queste tattiche vantaggiose per ottenere guadagni simili.

Ottenete più clienti online con Lukasz Zelezny, un consulente SEO con oltre 20 anni di esperienza - fissate subito un incontro.

prenota oggi una chiamata seo

Pertanto, la domanda non è "perché dovreste usare Semrush?". È piuttosto la domanda "puoi permetterti di non farlo?". Un'immersione nella ricerca di parole chiave attraverso questa piattaforma può essere un trampolino di lancio verso la prodezza SEO - elevando traffico del sito web notevolmente. Se utilizzate nel modo giusto, sembra che trovare il successo con le frasi chiave non sia più solo una possibilità sfuggente, ma una realtà raggiungibile!

Panoramica delle parole chiave

Le parole chiave sono un pilastro importante della vostra strategia SEO. Il processo di scoperta inizia con l'identificazione delle parole chiave di partenza, che costituiscono la base del vostro elenco di parole chiave. Ecco come utilizzare SEMRush per aiutarvi in questa fase vitale:

Identificare le parole chiave del seme

Le parole chiave di ricerca sono frasi di ampio respiro, strettamente legate al vostro marchio o prodotto che agiscono come radici per tutte le altre parole chiave di una campagna SEO. Tendono a essere piccole, composte da pochissime parole, ma hanno una grande importanza.

Identificare le parole chiave adatte utilizzando SEMRush:

  1. Andate su "Keyword Magic Tool".
  2. Inserite un termine generico relativo alla vostra nicchia.
  3. Fare clic sul pulsante "Cerca".

SEMRush vi fornirà quindi un elenco esaustivo di parole chiave associate, aiutandovi a individuare le parole chiave rilevanti.

Ricordate: molto probabilmente, il concorso per questi semi sarebbe elevato, data la loro natura ampia, per cui è obbligatorio raffinarli ulteriormente.

Ampliare l'elenco iniziale di parole chiave

Una volta identificate le parole chiave di partenza, è il momento di espanderle in varianti più lunghe o long-tail keyword utilizzando SEMRush.

Vi spiego come:

  1. Inserite una delle vostre parole chiave di partenza nel "Keyword Magic Tool".
  2. Osservate la barra laterale di sinistra che mostra ancora le opzioni "Broad Match", "Phrase Match" e "Exact Match".
  3. Selezionate ogni opzione separatamente e analizzate gli elenchi di parole chiave generati.

Da qui in poi, è necessario avere una buona capacità di giudizio e di analisi per individuare i diamanti, le code lunghe potenzialmente redditizie che si nascondono tra le centinaia o addirittura migliaia di offerte.

Questo viaggio in espansione dalle semplici parole seme ci porta verso concetti più sofisticati come il Volume di ricerca, l'Intento e il livello di difficoltà, che discuteremo nelle prossime sezioni mantenendo la nostra attenzione su "Come usare SEMrush per la ricerca di parole chiave".

Suggerimenti di parole chiave

Se vi state chiedendo come usare SEMrush per la ricerca di parole chiave, uno dei primi passi da fare è esplorare il "Keyword Magic Tool" di SEMrush. Come parte integrante del processo, questo strumento offre suggerimenti illimitati di parole chiave che possono aiutare a scalare la vostra campagna SEO o PPC.

Usare le parole chiave di partenza per trovare parole chiave a coda lunga

Le parole chiave a coda lunga sono frasi contenenti più di tre parole che mirano a catturare query di ricerca specifiche. Di solito hanno volumi di ricerca inferiori, ma tendono a essere associate a tassi di conversione più elevati grazie alla loro specificità.

Ecco una guida passo-passo guida sull'utilizzo delle parole chiave di partenza per trovare parole chiave a coda lunga su SEMrush:

  1. Dopo aver effettuato l'accesso alla dashboard di SEMrush, andate al "Keyword Magic Tool".
  2. Inserite la vostra parola chiave di partenza nella barra di ricerca e cliccate su "Cerca". SEMrush fornirà quindi un ampio elenco di parole chiave correlate.
  3. Per approfondire in modo specifico le parole chiave a coda lunga, utilizzate il filtro del numero di parole impostato su tre o più.
  4. Considerate anche la possibilità di attivare il filtro "Domande", poiché le query basate su domande contengono spesso parole chiave a coda lunga.
  5. Lo strumento categorizza inoltre tutte le frasi suggerite per argomento. In questo modo è facile non solo scoprire nuovi termini longtail in massa, ma anche ottenere informazioni su temi generali all'interno del vostro settore, dove potrebbero esistere opportunità non sfruttate.

Sfruttando la capacità di SEMrush di suggerire migliaia di termini correlati sulla base di una singola parola chiave di partenza, sarete ben attrezzati per esplorare tutto il potenziale della ricerca di parole chiave a coda lunga. Ricordate però che scegliere ogni termine scoperto non è prudente; anche in questo caso la qualità ha la meglio sulla quantità! Concentratevi invece su quei termini strettamente allineati con l'intento del ricercatore e pertinenti alla vostra offerta di prodotti, un concetto che approfondirò più avanti in questa guida.

Quindi perché aspettare? Iniziate subito a trovare quelle long-tail sfuggenti ma redditizie oggi stesso e a dare una svolta alle vostre campagne digitali!

Privilegiare le parole chiave

Infatti, anche con un archivio di parole chiave a disposizione, non tutte le parole chiave possono essere perseguite. È necessario stabilire delle priorità e scegliere quelle giuste. La priorità si basa principalmente sul volume di ricerca e sulla difficoltà, tendenzee un'arma segreta: l'intento della parola chiave.

Volume di ricerca

Quando si considera come utilizzare SEMRush per la ricerca di parole chiave in modo efficace, la comprensione del volume di ricerca è fondamentale. Questa metrica rappresenta il numero medio di volte in cui un determinato termine è stato interrogato nei motori di ricerca ogni mese.

La regola non è quella di optare sempre per parole chiave con grandi volumi, ma di soppesare le opzioni. Per le aziende di nicchia o per i settori altamente specializzati, una parola chiave ad alto volume potrebbe non dare risultati desiderabili, poiché potrebbe indicare una forte concorrenza o ricerche irrilevanti.

Difficoltà delle parole chiave

SEMush tiene conto di vari fattori come i concorrenti domini e i punteggi delle pagine per formulare l'indice di difficoltà delle parole chiave. In sostanza, riflette la competitività di una parola chiave nella ricerca organica.

In generale, è meglio puntare a parole chiave con difficoltà minori all'inizio e puntare gradualmente a termini più competitivi man mano che il vostro sito web si sviluppa. autorità cresce.

Tuttavia, ricordate che l'equilibrio è fondamentale: anche la scelta di una parola chiave facile da posizionare ma a basso traffico non sarà di grande aiuto.

Per anticipare i picchi di domanda e modificare i contenuti di conseguenza, è importante considerare anche le tendenze del mercato. Mantenere traccia delle fluttuazioni stagionali e delle mode emergenti nel vostro settore, valutando i rapporti sulle tendenze del vostro strumento.

Inoltre, non pensateci due volte a cogliere ogni potenziale opportunità individuata indagando costantemente su queste variazioni.

Utilizzo dell'arma segreta di Semrush: l'intento delle parole chiave

Capire l'intenzione del consumatore dietro le ricerche aiuta a creare contenuti specificamente mirati - ed è qui che SEMRush brilla! Il sistema categorizza l'intento degli utenti in quattro tipi diversi: informativo, commerciale, transazionale e di navigazione, consentendo agli utenti come noi di mettere a punto le loro strategie SEO in base alle loro esigenze.

Armato di conoscenza su cosa internet Se i navigatori lo desiderano, possiamo posizionarci meglio, aumentando così le possibilità di raggiungere efficacemente il nostro pubblico di riferimento. Questa funzione potrebbe rivelarsi la nostra arma segreta utilizzando SEMRush per una ricerca efficiente delle parole chiave.

Ricerca organica: Scoprire i concorrenti

Quando si tratta di una strategia di ricerca delle parole chiave approfondita, è indispensabile avere una conoscenza approfondita dei propri concorrenti. SEMrush, uno strumento SEO completo, vi permette di eseguire ricerche organiche sui concorrenti senza problemi. In particolare, sapere chi sono i vostri concorrenti e per cosa si posizionano fornisce informazioni strategiche che possono aumentare la visibilità del vostro sito web nella ricerca organica.

Dopo aver identificato i vostri principali concorrenti utilizzando lo strumento "Ricerca organica" di SEMrush, si può rapidamente capire la loro performance. metriche in termini di presenza nelle SERP. Questi dati includono le parole chiave più performanti, il valore stimato del traffico e il numero totale di backlink, offrendo una visione trasparente del loro progetto SEO.

Eseguire questo tipo di ricerca accedendo alla scheda "Concorrenti" in "Ricerca organica" aiuta a determinare i punti di forza e di debolezza dell'avversario. Sarete in grado di anticipare le mosse della concorrenza e persino di scoprire nuove nicchie di mercato prima degli altri. L'uso dei grafici forniti qui aiuterà anche a visualizzare meglio i modelli.

In definitiva, capire come i vostri rivali ottimizzano per i motori di ricerca vi fornisce le informazioni critiche necessarie per mettere a punto le vostre strategie SEO. Misurando diretto Gli obiettivi delle parole chiave dei concorrenti consentono di progettare metodi più efficienti su "come usare SEMrush per la ricerca di parole chiave". Per sbloccare ogni frammento di queste informazioni di mercato cruciali è necessario giocare a fare SEO in modo intelligente!

Quindi ricordate: non ignorate il potere di sfruttare i dati dei concorrenti quando intraprendete una solida missione di ricerca di parole chiave con SEMrush!

Per avere una marcia in più nel campo del marketing digitale è spesso necessario conoscere la concorrenza in modo approfondito, così come si fa con la propria. business. Quando si tratta di ricerca di parole chiave, SEMrush eleva questo concetto a un nuovo livello grazie alla sua capacità di individuare i rivali nella ricerca a pagamento.

Come si usa SEMrush per le ricerche pubblicitarie? Ecco una strategia semplice ma efficace:

  1. Iniziate il vostro viaggio nello strumento di ricerca pubblicitaria di SEMrush inserendo il nome di un concorrente. dominio nella barra di ricerca.
  2. Sfogliare le 'Posizioni' segnalare che appare; qui troverete un indice di tutte le parole chiave a pagamento collegate al dominio ricercato.
  3. Cliccate su ogni singola parola chiave per conoscere il suo CPC (costo per clic), la percentuale di traffico e le specifiche copie degli annunci ad essa correlate.

In sostanza, viene presentata un'immagine completa delle strategie dei concorrenti per le parole chiave a pagamento, dal loro comportamento di offerta fino all'esatto contenuto degli annunci. Questo non si limita a fare luce sulle loro tattiche, ma fornisce anche informazioni utili che possono costituire parte integrante della vostra strategia di contrasto.

Una caratteristica interessante dello strumento di ricerca pubblicitaria è la possibilità di monitorare i cambiamenti nel tempo utilizzando la "Cronologia annunci". L'utilizzo di questo strumento offre una visione preziosa di come i marchi rivali hanno adattato le loro campagne PPC in diversi periodi, chiarendo le tendenze e consentendo l'imitazione o il miglioramento degli sforzi di successo.

Un ulteriore vantaggio offerto da SEMrush è il confronto tra due domini tramite la funzione "Dominio vs Dominio". Questa vista analitica ci permette di osservare le parole chiave PPC comuni e uniche utilizzate dalla nostra azienda e da quella dei rivali, aiutandoci così a identificare potenziali opportunità o aree trascurate.

In generale, l'utilizzo di SEMrush per la ricerca pubblicitaria non solo ci fornisce informazioni dettagliate sulle aziende concorrenti, ma ci aiuta anche a progettare strategie pubblicitarie più mirate. Dopo tutto, la conoscenza è davvero potere!

Per sottolineare ulteriormente il valore che Semrush apporta alla vostra strategia delle parole chiave, mi addentrerò in una delle sue caratteristiche meno comunemente discusse ma incredibilmente vantaggiose: Il rapporto sulla cronologia degli annunci. Questo strumento consente di esaminare i precedenti inserzionisti PPC (pay-per-click), fornendo uno studio accurato delle loro abitudini e tendenze pubblicitarie nel tempo.

Il rapporto sulla cronologia degli annunci è un modulo essenziale per chi desidera comprendere le dinamiche delle campagne di marketing sponsorizzate. Offre preziose informazioni su come i concorrenti hanno utilizzato le parole chiave nelle loro strategie a pagamento. Ma perché queste informazioni sono preziose? Vediamo di seguito di analizzarlo:

  1. Identificare le parole chiave comuni: Esaminando le parole chiave che compaiono ripetutamente negli annunci dei vostri concorrenti, potete individuare quelle che loro considerano importanti.
  2. Scoprire le tendenze stagionali: Si può notare che alcune parole chiave compaiono in particolari momenti della giornata. anno che alludono a strutture di campagne stagionali.
  3. Individuare nuovi concorrenti: Se un marchio compare costantemente in tandem con determinate parole chiave, è probabile che sia un rivale formidabile in quello spazio.

Come si utilizza esattamente il rapporto sulla cronologia degli annunci?

Iniziate inserendo la vostra parola chiave di partenza nella barra di ricerca di SEMrush, poi andate su "Ricerca pubblicitaria" e selezionate "Cronologia annunci". Qui vi verrà presentato un elenco ordinato di annunci pubblicitari eseguiti da varie aziende nel corso di mesi (o addirittura anni). Analizzateli con attenzione!

Tenete d'occhio gli attori costanti: saranno i vostri principali concorrenti! Inoltre, fate attenzione a eventuali marchi inaspettati o a picchi pubblicitari insoliti, che potrebbero suggerire l'emergere di nuovi concorrenti o il cambiamento dei modelli di mercato.

In sostanza, l'esame dei precedenti inserzionisti PPC attraverso il rapporto sulla cronologia degli annunci di SEMrush costituisce un modo intelligente per sfruttare le ricerche altrui. sforzi a nostro vantaggio. Usatelo consapevolmente e raccoglietene i frutti!

Gap di parole chiave: portafogli di parole chiave a confronto

Un aspetto fondamentale per imparare a utilizzare SEMRush per la ricerca di parole chiave è la padronanza dello strumento "Keyword Gap". Consideratelo come un mezzo per confrontare il portafoglio di parole chiave del vostro sito con quello dei vostri concorrenti. Offre un esame della contesa e della complementarietà nel campo delle parole chiave, amplificando le intuizioni sulle strategie dei concorrenti.

Come funziona?

Quando si inseriscono più domini nella sezione "Keyword Gap" di SEMRush, questi vengono debitamente affiancati per l'analisi comparativa, un metodo cruciale per svelare i punti in comune e le disparità nell'utilizzo delle parole chiave.

  1. Inserite il vostro dominio
  2. Includere fino a quattro siti di concorrenti
  3. Scegliere il tipo di corrispondenza (ad esempio, organica, a pagamento).

In seguito, si passa all'esposizione di lunghi elenchi in cui ci si imbatte:

  • Parole chiave mancanti: Si tratta di parole chiave per le quali la concorrenza si posiziona ma il vostro sito web non si posiziona.
  • Parole chiave comuni: Termini per i quali sia voi che i vostri rivali vi classificate.
  • Parole chiave uniche: Termini presenti solo sul vostro sito.

Perché sono importanti? La conoscenza vi offre un'opportunità unica di identificare le lacune nei contenuti o di perfezionare il materiale esistente, consentendo un potenziale di ranking più elevato.

Utilizzare gli insight del Keyword Gap

L'utilizzo ottimale di questi dati richiede una certa iniziativa:

  • Per parole chiave mancanti, esplorate quali sono quelli che si allineano al vostro marchio e che possono attirare traffico rilevante.
  • Con parole chiave comuniScoprire se una modifica della strategia SEO può garantire un posizionamento migliore rispetto ai concorrenti.
  • Utilizzando parole chiave uniche? Manteneteli se portano traffico di qualità, altrimenti studiate di nuovo la loro rilevanza.

Con queste intuizioni concrete, l'utilizzo di SEMRush diventa più facile e la comprensione del suo valore intrinseco per la ricerca di parole chiave di successo si approfondisce. I confronti regolari permettono di tenere il polso della situazione della concorrenza, assicurando un continuo perfezionamento dei processi di valutazione delle performance digitali complessive.

In conclusione, sapere come navigare nell'analisi del 'Keyword Gap' aiuta essenzialmente ad elevare il gioco quando si tratta di pratiche SEO - rispondendo così in modo affermativo - come utilizzare al meglio SEMRush per la ricerca di parole chiave?

Ricerca di argomenti: Generare idee di contenuto

Con l'elenco delle parole chiave e l'analisi dei concorrenti, ora avete una buona base per iniziare a fare brainstorming di idee di contenuto che risuonino con il vostro pubblico. È qui che entra in gioco lo strumento Topic Research di Semrush. È stato progettato per aiutarvi a scoprire gli argomenti giusti su cui scrivere, quelli che suscitano interesse e forniscono un valore SEO significativo.

Il primo passo consiste nell'inserire la parola chiave principale per la scoperta degli argomenti nella barra di ricerca. Dopo averla inserita, Semrush presenta un'affascinante interfaccia esplorativa chiamata "MindMap", che mostra i principali sottoargomenti correlati alla parola chiave inserita. Questi sottoargomenti, rami concettuali che derivano dalla parola chiave iniziale, formano un'intricata rete di potenziali idee di articoli.

Da questa schermata:

  1. Esaminate ogni sotto-argomento principale visualizzato nella Mappa Mentale.
  2. Analizzare top titoli e domande relative a questi sottoargomenti 
  3. Determinare gli argomenti che si allineano meglio con il vostro pubblico e il vostro marchio 

Questi passaggi si sincronizzano perfettamente con l'utilizzo di Semrush per la ricerca di parole chiave, perché la rilevanza dei contenuti è fondamentale nella strategia delle parole chiave.

L'approfondimento consente di esaminare gli esempi di titoli popolari e le relative domande poste dagli utenti di Internet in ciascuna scheda di sotto-argomento. Questi approfondimenti incanalano la creatività verso scrivere contenuti coinvolgenti su parole chiave long-tail ad alto traffico.

Inoltre, lo studio delle schede delle domande degli utenti aiuta a identificare i problemi o le domande che potrebbero affrontare in modo pertinente, evidenziando così le opportunità di sviluppo di post informativi incentrati sulle soluzioni, utilizzando frasi mirate ideali esplorate nelle precedenti fasi di ricerca delle parole chiave di SEMRush.

Questa sezione ha forse messo in luce il motivo per cui l'utilizzo di Semrush per la generazione di idee semplifica enormemente il processo. Iniziate a infondere questa conoscenza direttamente nella pianificazione del vostro calendario editoriale, ottimizzando ogni contenuto redatto con parole chiave strategiche identificate attraverso gli strumenti di SEMRush.

Tracciamento delle posizioni: Monitoraggio delle prestazioni delle parole chiave mirate

In questa sezione, spiegheremo come utilizzare SEMrush per la ricerca di parole chiave, concentrandoci su una delle sue caratteristiche principali: lo strumento di monitoraggio della posizione.

Capire il monitoraggio delle posizioni in SEMrush

Ora, potreste chiedervi cosa sia esattamente il "position tracking". Se utilizzato in modo efficace, il position tracking funge da cane da guardia SEO personale che tiene sotto controllo le parole chiave scelte e le loro posizioni nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Il bellezza di questo strumento sta nella sua granularità. Non si limita a monitorare globale o di un Paese, ma può arrivare fino al livello di codice postale.

Non si sottolineerà mai abbastanza quanto sia fondamentale tenere traccia delle prestazioni delle parole chiave di destinazione. Mentre la conoscenza delle parole chiave su cui puntare inizialmente apre la strada a una strategia SEO efficace, il monitoraggio delle loro prestazioni dedicate vi fornisce dati fondamentali per futuro strategie.

Vantaggi

  • Accesso costante ai dati: Con il monitoraggio della posizione, l'accesso completo ai dati diventa quasi in tempo reale. Questo vi permette di avere una visione immediata dei cali o delle impennate nel ranking delle parole chiave e di reagire di conseguenza.
  • Rapporti personalizzati: SEMrush crea rapporti personalizzati in base al vostro dominio specifico e li confronta con quelli dei concorrenti. È inoltre possibile scegliere aggiornamenti giornalieri, per avere a portata di mano approfondimenti sempre nuovi.
  • Identificare le opportunità a basso impatto: Il monitoraggio della posizione vi aiuta a scoprire i "frutti a basso costo": si tratta di parole chiave per le quali un piccolo sforzo potrebbe portare a un significativo spostamento verso l'alto delle SERP, perché si stanno già posizionando in alto senza alcuno sforzo SEO dedicato.

L'implementazione precisa di questa funzione varia da utente a utente, a seconda degli obiettivi individuali stabiliti da ciascun proprietario di sito web o di contenuti. scrittore. Tuttavia, capire come utilizzare la funzione di monitoraggio della posizione di SEMrush per la ricerca di parole chiave vi dà una marcia in più rispetto ai concorrenti che volano alla cieca.

Restate sintonizzati! Nelle prossime sezioni, vi illustrerò altri strumenti interessanti offerti da Semrush, come l'analisi delle metriche degli intenti di ricerca e la supervisione dei cambiamenti della SERP nel tempo, tutti finalizzati a ottimizzare la vostra padronanza SEO!

Approfondimenti sul traffico organico: Trovare parole chiave (non fornite)

Spesso è estremamente difficile identificare quali parole chiave stanno portando traffico al vostro sito attraverso la ricerca organica. È innegabile che Google abbia reso questo compito più difficile con i dati "non forniti" nel rapporto di Analytics, un ostacolo che lo strumento Organic Traffic Insights di Semrush vi aiuta a superare.

Il punto cruciale del funzionamento di Organic Traffic Insights deve il suo successo alla combinazione dei vostri dati Google Console di ricerca, Google Analyticse i dati dettagliati di Semrush sulle parole chiave. Questo amalgama si traduce in una panoramica completa della vostra visibilità sui motori di ricerca.

Entriamo ora nei dettagli e capiamo come utilizzare Semrush per determinare le parole chiave "non fornite":

  1. Accesso allo strumento: Per prima cosa, accedere alla dashboard del progetto e selezionare "Organic Traffic Insights". Se non avete già un progetto, createlo.
  2. Collegamento dei conti: Successivamente, integrare Google Analytics e Google Search Console con Semrush. Questa fase garantisce la raccolta di dati critici da entrambe le piattaforme.
  3. Raccogliere informazioni sulle parole chiave: Qui si vede la genialità di SEMRush. Per ogni pagina web elencata nello strumento, sono disponibili diversi attributi chiave come le sessioni dell'URL, il tasso di rimbalzo dei nuovi utenti e le informazioni sulle transazioni.
  4. Dati sulle parole chiave non fornite: La caratteristica principale è quella di smascherare le sfuggenti parole chiave "non fornite", facendo corrispondere pagina di atterraggio URL con le query di ricerca di Search Console.

Seguendo meticolosamente questi passaggi specifici, anche i principianti possono imparare come utilizzare SEMrush per la ricerca di parole chiave in modo estensivo, anche di fronte a ostacoli imperscrutabili come le "metriche non fornite".

Il monitoraggio regolare di questa piattaforma integrata consentirà alle vostre decisioni SEO di essere supportate da solidi dati di fatto e di orientare meglio le vostre scelte. strategia dei contenuti e ottimizzare le pagine web in modo efficace.

Vi invito però a ricordare sempre: I dati sono solo numeri fino a quando non si trasformano in conoscenza e facilitano le intuizioni attuabili! In qualità di blogger, l'utilizzo di questi strumenti può trasformare le complessità della SEO in attività semplici, soprattutto quando si scrivono contenuti coinvolgenti basati su analisi in tempo reale che offrono vantaggi ineguagliabili per la comprensione dell'intento del pubblico.

Analisi della metrica dell'intento di ricerca: Capire l'intento dell'utente dietro le ricerche

L'aspetto intrigante della SEO risiede nella sua capacità di scavare più a fondo nella psiche del vostro pubblico, e niente lo dimostra meglio della comprensione dell'intento dell'utente. Quando si utilizza SEMrush per la ricerca di parole chiave, è fondamentale non trascurare l'importante ruolo svolto dall'intento di ricerca.

In primo luogo, vorrei spiegare cosa si intende per "intento di ricerca". In breve, l'intento di ricerca è essenzialmente ciò che un individuo cerca di ottenere quando inserisce una query in un motore di ricerca. Per esempio, sta cercando informazioni rapide (informativo), sta cercando di fare un acquisto (transazionale), sta cercando un sito web specifico (navigazione) o sta facendo acquisti comparativi (indagine commerciale)? Le risposte a queste domande forniscono indicazioni preziose su come strutturare al meglio i contenuti.

SEMrush aiuta splendidamente a scoprire questi dati vitali con il suo Keyword Magic Tool. Con l'aiuto di questa funzione di SEMrush, è possibile filtrare i suggerimenti di parole chiave in base a varie categorie come "Domande", "Corrispondenza ampia", "Corrispondenza di frase" e "Corrispondenza esatta". Questo non solo offre potenziali parole chiave a coda lunga, ma presenta anche opportunità per la creazione di contenuti in linea con le specifiche domande degli utenti relative al vostro settore.

Ricordate che saper usare SEMrush per la ricerca di parole chiave va oltre la semplice identificazione e prioritizzazione, ma implica la comprensione di ciò che motiva le ricerche del vostro pubblico target. Questa conoscenza ottimizza le possibilità di atterraggio traffico organico di alta qualità pronto per la conversione. Una nota critica: assicuratevi di tenere sotto controllo i cambiamenti nell'intento degli utenti, che possono fluttuare a causa di cambiamenti nelle tendenze o nei progressi del settore.

Infine, anche se l'analisi dell'intento di ricerca offre straordinari vantaggi - migliorando la posizione nella SERP, riducendo la frequenza di rimbalzo e favorendo elevati livelli di coinvolgimento - bisogna sempre tenere presente che la creazione di un valore autentico per i lettori deve rimanere di primaria importanza. Sia che si tratti di post informativi che rispondono a domande comuni, sia che si tratti di post incentrati sulle transazioni. pagine di prodotto - fornire una qualità eccezionale che risuoni con il vostro pubblico e alimenta la loro curiosità.

Sensore delle modifiche alle SERP: Tracciamento delle modifiche alle SERP nel tempo

Nel corso della natura dinamica dell'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), è fondamentale rimanere informati sulle fluttuazioni della pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP). SEMrush, con la sua robusta suite di strumenti, include un'interessante funzione che consente di fare proprio questo: "SEMRush SERP Changes Sensor". Questo strumento è stato progettato per tracciare e monitorare senza sforzo la volatilità dei risultati di ricerca di Google.

La funzione principale di questo sensore è quella di rilevare i cambiamenti giornalieri all'interno del vostro settore o per una serie specifica di parole chiave. Presenta queste fluttuazioni su una scala da 0 a 10, dove 0 indica l'assenza di cambiamenti e 10 suggerisce una sostanziale agitazione.

L'utilizzo del sensore delle modifiche alle SERP di SEMRush può aiutarvi a capire:

  1. La volatilità Punteggio: Un punteggio più alto indica alterazioni importanti della SERP che potrebbero avere un impatto sul posizionamento del vostro sito web.
  2. Opzioni di visualizzazione dei sensori: È possibile accedere a una vista globale o restringere il campo per categorie (come la salute), finanza ecc.) e persino delle regioni.
  3. Vincitori e perdenti: Aggiornata quotidianamente, questa sezione mostra i domini che hanno registrato guadagni o cali significativi nelle classifiche.

Ricordate che capire come usare SEMrush per la ricerca di parole chiave non significa solo identificare e integrare le parole chiave, ma anche monitorare il loro comportamento nel tempo. L'osservazione delle modifiche nelle SERP fornisce preziose indicazioni su possibili aggiornamenti degli algoritmi, sui movimenti dei concorrenti, nonché sulle potenziali opportunità di crescita e sui cambiamenti strategici: tutti fattori cruciali quando si cerca di ottimizzare la visibilità del proprio sito web.

Mentre leggere variazioni sono comuni e attese a causa della concorrenza e degli aggiornamenti dell'algoritmo di Google, interruzioni significative potrebbero indicare cambiamenti più gravi che si verificano all'interno del quadro di Google. Risposte rapide a tali cambiamenti sono necessarie per sostenere l'efficacia della vostra strategia SEO, rendendo così inconfondibile il valore dell'incorporazione del sensore SEMrush SERP Changes per chiunque stia imparando a usare SEMrush per la ricerca di parole chiave in modo efficace.

Creare contenuti con l'aiuto degli strumenti di Semrush

Creare contenuti accattivanti e ottimizzati per la SEO è fondamentale per le prestazioni del vostro sito web. È qui che interviene SEMrush per facilitarci il cammino. Famoso per la ricerca di parole chiave, SEMrush offre anche una serie di strumenti dedicati alla creazione di contenuti.

Modello di contenuto SEO

Il primo della lista è il Contenuto SEO Strumento modello. Questa utile utility consente agli utenti di generare una guida interattiva basata sui primi 10 risultati di Google per le loro parole chiave. Ogni guida contiene consigli utili sulla lunghezza del testo, sul punteggio di leggibilità, sulle parole semanticamente correlate da includere e altro ancora.

Assistente di scrittura SEO

Tuttavia, se si va a fondo nella nostra cassetta degli attrezzi, si scopre un'altra gemma: il SEO Writing Assistant (SWA). Come avere un assistente editoriale virtuale a portata di mano, SWA fornisce suggerimenti in tempo reale per perfezionare la scrittura secondo le migliori pratiche SEO. Il vostro tono di voce conteggio, strategia di collegamento, abbellimenti semantici: tutto questo viene esaminato sotto l'occhio attento di SWA.

Strumento di tracciamento della posta

Inoltre, lo strumento di Post Tracking di SEMrush è utile quando si vuole misurare l'efficienza di singoli articoli o blog post, indicando il loro posizionamento nel tempo. Questo aiuta a identificare quale tipo di contenuto ha il massimo impatto e quindi a crearne altri simili.

Non temete una curva di apprendimento ripida: ogni strumento è accompagnato da guide intuitive che spiegano chiaramente come iniziare. Dopo un po' di pratica esperienza Grazie a questi aiuti di SEMrush, la creazione di contenuti SEO d'impatto può diventare una seconda natura.

L'uso di SEMrush per la ricerca di parole chiave va di pari passo con la creazione di contenuti produttivi; pertanto, la comprensione delle sue utilità rafforza in modo significativo il proprio vigore verso la padronanza dell'integrità del settore, garantendo un viaggio semplificato verso il successo del marketing digitale.

Strumento assistente di scrittura SEO

Abbiamo approfondito come utilizzare Semrush per la ricerca delle parole chiave. Ma non dimentichiamo uno strumento prezioso che lavora in armonia con la strategia delle parole chiave: il SEO Writing Assistant Tool.

Per massimizzare la visibilità, è fondamentale non solo identificare le parole chiave pertinenti, ma anche incorporarle efficacemente nei contenuti. È qui che entra in gioco il SEO Writing Assistant, che svolge un ruolo fondamentale nel trasformare le intuizioni basate sui dati in contenuti efficaci.

La funzione principale di questo strumento è quella di consigliare modifiche alla scrittura, migliorandone la leggibilità e ottimizzandola per le parole chiave scelte.

Vantaggi dell'assistente di scrittura SEO

  1. Punteggio di leggibilità: Lo strumento riflette il livello di complessità del testo in base alle tradizionali metriche di leggibilità, come il test di facilità di lettura di Flesch-Kincaid.
  2. Ottimizzazione delle parole chiave scelte: Fornisce raccomandazioni immediate su come lavorare in modo più efficace con le parole chiave scelte.
  3. Titolo Raccomandazioni: Lo strumento offre le migliori pratiche per i titoli degli articoli, un aspetto essenziale che gioca un ruolo decisivo nell'attrarre i lettori.
  4. Lunghezza del testo: Sulla base di modelli diffusi tra i primi 10 risultati di Google, l'Assistente di scrittura SEO raccomanda un numero ideale di parole.
  5. Convalida dei collegamenti: L'integrità dei link è molto importante nell'odierno ambiente web in rapida evoluzione: link rotti equivalgono a opportunità perse o, peggio, a un aumento della frequenza di rimbalzo.

Come utilizzare l'assistente di scrittura SEO?

L'utilizzo di questo strumento non richiede alcuna procedura complessa; un'altra prova dell'ottimizzazione di SEMRush per l'esperienza dell'utente. Ecco i passi rapidi da seguire:

  1. Iniziate aggiungendo la vostra parola chiave target dopo aver creato un nuovo modello nella dashboard di SEMRush alla voce "Assistente di scrittura".
  2. Quindi, scrivere il testo o copiare e incollare un testo già scritto nel campo designato.
  3. In ogni momento della scrittura o della modifica dei contenuti all'interno dello strumento, fate clic su "Controlla" per ottenere suggerimenti in tempo reale che renderanno il vostro pezzo solido e ottimizzato per i motori di ricerca.

In definitiva, anche se viene utilizzato prevalentemente come parte di un approccio integrato a tutto il kit di strumenti strategici di SEMrush, che include elementi come le parole chiave di partenza e la ricerca long-tail, non sottovalutate ciò che questo straordinario strumento offre individualmente! La raccolta di informazioni utili dall'assistente di scrittura SEO spesso si traduce direttamente nella creazione di post coinvolgenti per il blog o di contenuti avvincenti per il sito web: in sostanza, si lascia che ogni parola svolga un lavoro intenso per ottenere il successo del ROI e la crescita organica del pubblico!

Strumento di verifica dei contenuti

Nel panorama lussureggiante degli strumenti SEO, il Contenuto di SEMrush Audit è come un giardiniere multitasking. Non solo individua le inefficienze, ma vi aiuta anche a coltivare i vostri contenuti al massimo del loro potenziale. La padronanza di SEMrush per la ricerca di parole chiave culmina nella comprensione di questo strumento versatile.

Lo strumento Content Audit di Semrush effettua un'analisi completa di tutte le vostre pagine web. Questa funzionalità implica che ogni contenuto venga esaminato rispetto a metriche chiave come le condivisioni sociali, i backlink e il coinvolgimento degli utenti.

Permettetemi di suddividere il tutto in passi digeribili:

  1. Impostazione: Dopo aver selezionato il proprio dominio nell'interfaccia, si dovrà selezionare il segmento del sito web (sottocartella o sottodominio) che si desidera sottoporre a revisione.
  2. Categorizzazione dei contenuti: Lo strumento classifica automaticamente le vostre pagine web in gruppi "basati sulle loro corrispondenti meta tag". Questi gruppi illuminano gli schemi dei vostri contenuti per facilitarne l'uso. gestione.
  3. Cruscotto di audit: SEMrush presenta una visione d'insieme che mette in evidenza le informazioni significative - da HTTP codici di stato al conteggio delle parole e al profilo dei link.

In particolare, la versatilità di Semrush si evidenzia con ulteriori indagini consentite dai report delle singole pagine all'interno di ciascun gruppo.

Ricordate che i risultati casuali non si traducono in intuizioni attuabili; quindi, in mezzo a tutte queste metriche ci sono opportunità di perfezionamento:

  • Aggiornamento del materiale obsoleto: Se alcuni post non generano più traffico, si possono rivedere con argomenti più attuali o di tendenza nell'ambito delle stesse parole chiave.
  • Miglioramento SEO: Valutate i post con un basso traffico ma con un alto numero di condivisioni o viceversa: potrebbero esserci potenziali non sfruttati sia nell'ottimizzazione dei tag title/meta che nella razionalizzazione della strategia di social media marketing.

In generale, man mano che ci si addentra nel labirinto dell'utilizzo di SEMrush per la metodologia di ricerca delle parole chiave, diventa inevitabile conoscere strumenti intelligenti come Content Audit. Conducendo verifiche regolari sulla base delle sue raccomandazioni, non solo le parole chiave ma l'intero ecosistema di contenuti può contribuire in modo significativo a migliorare il posizionamento sui motori di ricerca e la visibilità presso il pubblico di riferimento. Solo la padronanza di questo kit di strumenti può distinguere i dilettanti dai maghi della SEO!

Come utilizzare Semrush gratuitamente?

Proprio come suggerisce il titolo, questa sezione vi guiderà su come utilizzare Semrush per la ricerca di parole chiave senza costo. Anche se esiste una serie di funzioni premium che richiedono un pagamento, Semrush fornisce una serie di strumenti e risorse completamente accessibili. libero.

  1. Iscriversi: La prima cosa da fare per iniziare a usare Semrush è registrare un account gratuito. Questo può essere fatto visitando il loro sito web e cliccando sul pulsante "Iscriviti" nell'angolo in alto a destra. Fornite i vostri dati e-mail indirizzo, creare una password e proseguire come segue suggerimenti fino al completamento del processo di registrazione.
  2. Verifica dell'account: Una volta completato con successo il processo di iscrizione, verificate il vostro indirizzo e-mail accedendo al link di conferma inviato da Semrush.
  3. Accesso gratuito: Dopo la verifica del vostro account, log per accedere a diversi strumenti gratuiti offerti da Semrush, tra cui l'analisi dei domini e i rapporti su parole chiave o siti web specifici.

Ricordiamo che anche come utente gratuito è possibile condurre ricerche sulle parole chiave e ottenere alcune informazioni preziose, anche se in modo un po' limitato rispetto a quanto offerto dai piani a pagamento.

Nonostante queste limitazioni, un buon uso delle funzioni disponibili può comunque dare risultati significativi quando si tratta di ricerca di parole chiave. È possibile ottenere i dati sul volume di ricerca, identificare le pagine con il ranking più alto per le diverse parole chiave e altre metriche utili che svolgono un ruolo essenziale nella formulazione della strategia SEO.

Gli utenti gratuiti possono eseguire un numero limitato di ricerche al giorno, ma anche in questo caso - incorporare queste azioni nella pratica regolare vi permette di capire meglio come funziona SEMRush prima di decidere se l'acquisto di un abbonamento sia vantaggioso o meno per voi.

Detto questo, se siete attenti al budget, ma volete analisi e dati di alta qualità relativi al vostro sito web o ad altri - imparare a usare SEMrush per la ricerca di parole chiave diventa molto fattibile anche senza acquistare i servizi a pagamento.

Conclusione

Avendo intrapreso un viaggio straordinario per imparare a utilizzare SEMRush per la ricerca di parole chiave, è evidente che questo strumento è insuperabile nello scoprire parole chiave convincenti e pertinenti e approfondimenti completi sul marketing digitale. In realtà, la sua efficacia trascende l'esplorazione standard delle parole chiave.

Comunemente riconosciuto per la sua competenza nell'identificare parole chiave ad alto volume e a coda lunga, Semrush emerge come un potente aiuto per le aziende che sperano di migliorare la loro presenza online. Avete visto come Semrush espande senza sforzo il vostro elenco iniziale di parole chiave e suggerisce numerosi termini correlati per migliorare la portata dei vostri contenuti. Altrettanto impressionante è la capacità di Semrush di valutare l'importanza di ciascuna parola chiave: utilizzando metriche come il volume di ricerca, la difficoltà delle parole chiave, le tendenze e il cruciale "Intento della parola chiave".

Inoltre, è essenziale non trascurare altre caratteristiche superlative come la Ricerca organica che svela i potenziali concorrenti o la Ricerca pubblicitaria che individua gli attori principali della ricerca a pagamento. La varietà e la profondità di analisi della concorrenza offerti da SEMRush sono davvero impareggiabili.

Altrettanto vantaggiosi possono essere i rapporti sulla cronologia degli annunci, mentre il monitoraggio dei cambiamenti con il SERP Changes Sensor si rivela piuttosto utile quando si tratta di determinare le principali alterazioni nel tempo.

Le fasi successive sono state caratterizzate da processi di brainstorming di argomenti supportati dalla funzione Topic Research, dopo di che abbiamo riconosciuto la praticità dello strumento SEO Writing Assistant, che ha portato efficienza nella creazione di contenuti ben pensati e ottimizzati, coerenti con la struttura delle parole chiave determinate.

In conclusione (evitando però questa formulazione), la conquista delle funzionalità di SEMrush offre vantaggi strategici su molti fronti, tutti finalizzati a capire cosa piace di più al pubblico di riferimento e a raggiungere la crescita aziendale desiderata.

Nel concludere la trattazione di come utilizzare SEMrush per la ricerca di parole chiave, ricordate che questi passaggi forniscono solo una panoramica. Rimboccandovi le maniche e approfondendo ogni funzione dedicata specificamente all'esame dell'intento dell'utente dietro le ricerche o all'analisi delle informazioni sul traffico (non fornito), acquisirete un'esperienza superiore sui complicati aspetti che questo campo comporta.

Non c'è momento migliore di questo per intraprendere una spedizione di creazione di contenuti assistita da strumenti unici come SEMRush.

Ricordate: Ora sapete non solo perché, ma anche come applicare SEMRush per un'analisi produttiva delle parole chiave; ogni funzione, dalla definizione delle priorità delle parole chiave all'analisi dei concorrenti, fino alla creazione di contenuti perfetti, è alla vostra portata!

Domande frequenti (FAQ)

Forse, leggendo questa guida su come utilizzare SEMrush per la ricerca di parole chiave, vi sarete imbattuti in alcune domande. In questa sezione ho cercato di rispondere ad alcune delle domande più comuni.

  1. Domanda: Cosa rende SEMrush unico per la ricerca di parole chiave?
  2. Domanda: Posso accedere ai dati storici con lo strumento SEMrush Keyword Overview?
  3. Domanda: Come Preciso La metrica del volume di ricerca è fornita da SEMrush?
  4. Domanda: Semrush aiuta a identificare l'intento di ricerca degli utenti?
  5. Domanda: Posso provare SEMRush prima di acquistare un abbonamento?

Facendo luce su queste domande frequenti sull'uso di Semrush per la ricerca di parole chiave, spero di essere riuscito a dissipare ogni dubbio residuo su questo potente strumento che potrebbe essere determinante per potenziare la vostra strategia SEO.

Ultimo aggiornamento in 2023-06-29T16:47:46+00:00 da Lukasz Zelezny

Indice dei contenuti

Indice