Tempo di lettura: 6 minuti

InLinks è un SEO lanciato nel 2019. Co-fondata da Dixon Jones (CEO) e Fred Laurent (CTO), si è guadagnata il riconoscimento di uno dei pochi leader SAAS software specializzato in Entity SEO.

Come cerca I motori si stanno spostando dalle stringhe alle cose per comprendere meglio e rango contenuto, la SEO basata sulle entità è un approccio relativamente nuovo che sta iniziando a farsi notare da chi offre i propri servizi nel settore SEO.

InLinks fornisce diverse funzioni, tutte orientate ad aiutare un sito web a raggiungere un miglior posizionamento e a mantenerlo più a lungo; di seguito sono elencate le caratteristiche principali dello strumento:

  1. Automazione del collegamento interno
  2. Informazioni su & FAQ schema automazione
  3. Ottimizzazione dei contenuti per il SEO delle entità
  4. Parola chiave ricerca strumento con clustering di argomenti
  5. Pianificatore di contenuti
  6. Mappe topiche

Vediamo come ognuna di queste funzioni viene implementata all'interno di InLinks.

Automazione del collegamento interno

Sulla base di un studio condotto da InLinks, 82% di opportunità di linking interno vengono perse! Quando Google conferma che i link interni link sono un fattore di ranking, è sorprendente vedere che spesso vengono trascurati.

Creazione di un sistema interno link su un sito con centinaia o forse migliaia di pagine è un processo che richiede molto tempo, e questo è uno dei motivi principali per cui sono poco utilizzati.

InLinks offre una funzione che consente di automatizzare la link sul vostro sito semplicemente associando le vostre pagine alle entità corrispondenti (argomenti).

Il targeting delle pagine con le entità comporta la collocazione di oggetti interni link con testo di ancoraggio variazione (combinando corrispondenze esatte e sinonimi per le ancore), la variazione interna link sono implementati automaticamente su un sito web attraverso un semplice Codice JavaScript.

Dalla plancia di comando del progetto, è possibile controllare il sistema interno di link creati dallo strumento, modificando gli ancoraggi o rimuovendo le link.

L'automazione del collegamento interno fornita da InLinks può far risparmiare centinaia di ore di tempo di implementazione se un progetto contiene migliaia di pagine.

Informazioni e FAQ Automazione dello schema di markup

InLinks automatizza due tipi di schema markup su un sito web tramite codice JavaScript.

Il primo tipo di schema si chiama 'Informazioni su' & 'Menzioni'; è un schema di un tipo 'Pagina webche abbina gli argomenti più critici di cui si parla in una pagina con il loro corrispondente Wikipedia link.

Scomponendo gli argomenti più essenziali di una pagina e collegandoli con fonti autorevoli su Wikipedia all'interno di questo schema markupGoogle ha una migliore comprensione del contenuto e può disambiguare meglio le entità primarie.

Il secondo tipo di schema markup automatizzato da InLinks è FAQ schema:

Se InLinks rileva che si utilizzano domande nel tag H seguito da un paragrafo, utilizzerà automaticamente una FAQ. schema markup per la pagina. FAQ schema permette di visualizzare le domande e le risposte sulla pagina 'la gente chiede anche' nella sezione Serps.

Questo schema markup è anch'esso automatizzato e sarà attivo sul vostro sito non appena avrete reso attivo il codice JS.

Ottimizzazione dei contenuti per il SEO delle entità

Scrittura contenuti per la SEO in passato ruotavano intorno a parola chiave utilizzo e parola chiave Sebbene le parole chiave siano ancora importanti per il posizionamento delle pagine, Google e gli altri principali motori di ricerca si sono evoluti al punto da comprendere il contesto generale per migliorare i risultati delle query di ricerca.

Leggete una guida per capire l'uso delle Entità nella SEO

InLinks offre funzioni per ottimizzare i contenuti esistenti o crearne di nuovi ottimizzati per le Entità in diversi ambiti. lingue (inglese, francese, spagnolo, italiano, polacco e tedesco) (altre lingue saranno incluse nel programma futuro).

All'avvio di un audit o contenuti brevi su InLinks a partire da un seme parola chiave, gli InLinks PNL passerà attraverso il top 10 pagine nelle SERP di Google e visualizzare le entità più importanti.

Dall'interno di un editor integrato, un elemento scrittore può aggiornare una pagina esistente o creare nuovi contenuti e allo stesso tempo vedere quali idee di argomenti (entità) devono essere trattate. L'editor di contenuti di InLinks è dotato di una metrica chiamata 'Punteggio del contenuto', che viene aggiornato in tempo reale man mano che gli argomenti vengono inseriti nell'editor.

Strumento di ricerca di parole chiave con clustering di argomenti

InLinks ha lanciato una rivoluzionaria parola chiave strumento di ricerca che organizza le parola chiave ricerca come cluster di argomenti; questa caratteristica piloti parola chiave variazioni e domande direttamente da Suggerimento di Google e misurare la loro rilevanza per il seme parola chiave.

È possibile esportare tutti questi dati, classificati per rilevanza e organizzati in argomenti, in un formato CSV. Si tratta dell'equivalente di qualche settimana di parola chiave ricerca, più accurata di prima e in una minima frazione di tempo!

La funzione Intento dell'utente si differenzia da altre parola chiave strumenti di ricerca che segnano parola chiave variazioni come commerciali o informative. InLinks analizza il verbo comunemente usato su parola chiave variazioni per identificare l'intento dell'utente.

Affascinato dalla linguistica e dalla sua posizione nella SEO, il CTO Fred Laurent ha proposto questo metodo come l'essenza dell'intento dell'utente. I verbi denotano cosa Le persone vogliono da una query, quindi l'organizzazione della vostra parola chiave La ricerca in questo modo ha molto più senso.

Pianificatore di contenuti

Il pianificatore di contenuti legge tutti i contenuti caricati in inLinks e li riduce in un elenco di entità dietro le quinte. Utilizza quindi la sua classe mondiale grafico della conoscenza per analizzare i contenuti semanticamente correlati mancanti dal vostro sito. In seguito, vi fornirà un'analisi approfondita delle parole chiave più rilevanti che circondano questi nuovi concetti.

Non solo, ma sarete in grado di vederle in termini di priorità e di creare brief di contenuti a partire dalle parole chiave più utili dell'elenco. Questa piattaforma vi permetterà di immergervi a fondo nei vostri progetti, assicurandovi che il vostro pubblico riceva le pubblicazioni che si aspetta.

InLinks utilizza il potere delle entità per sapere cosa Google si aspetta di vedere in un sito web della vostra nicchia. Riuscendo a sfruttare tutte queste opportunità, il vostro sito web si configura come un sito autorevole dal punto di vista topico, utile sito che Google favorirà.  

Aggiungendolo alla coda di contenuti, è possibile inviarlo a un nuovo editor di contenuti. Questo eseguirà ancora di più parola chiave ricerca in cima a questa query per raddoppiare la rilevanza semantica e l'autorità.

Grazie a questo metodo, potrete iniziare a ingrossare il vostro sito web in modo rapido e preciso.

Mappe topiche

Su InLinks potete creare la mappa topica del vostro sito web per verificare quali entità avete trattato nei vostri contenuti. Inoltre, le mappe topiche di InLinks visualizzano le entità riconosciute dal sistema di Google PNL.

Lingue:

Collegamenti non funziona solo in inglese. È in grado di gestire anche entità francesi, spagnole, polacche, italiane e tedesche. Gli sviluppatori ascoltano anche le richieste linguistiche. È possibile suggerire le seguenti lingue da lanciare nella loro roadmap linguistica.

Il Grafico della conoscenza utilizzato per eseguire il PNL è leggermente meno abile nelle lingue diverse dall'inglese e dal francese, ma lo strumento funziona comunque bene.

È possibile gestire un sito web in più lingue con un codice JS leggermente modificato, accessibile tramite il team di InLinks. Basta contattarlo!

Prezzi di InLinks

InLinks funziona secondo un modello freemium, il che significa che è possibile ottenere tutte le funzionalità per libero su un numero limitato di pagine. Successivamente, i piani partono da $39 mensile, per un totale di 100 crediti.

I crediti vengono poi utilizzati per aggiungere pagine e creare briefs/audits. In questo modo è possibile mantenere un prezzo accessibile per coloro che desiderano mantenere i propri siti più piccoli e scalabile per le agenzie.

Il piano aziendale vi offre il vostro server e un eccellente servizio clienti e supporto alla configurazione. Ottenete 250.000 crediti per mesecon la possibilità di aumentarlo in qualsiasi momento.

I principali risultati di InLinks:

Nel complesso, InLinks è uno strumento cruciale e all'avanguardia che può aiutare le organizzazioni più piccole e quelle più grandi a svolgere le attività SEO che richiedono molto tempo. Con una sola riga di JavaScript, che può essere gestita anche tramite GTM, è possibile apportare immediatamente aggiunte essenziali al sito web del cliente in base alle entità.

Anche queste caratteristiche fanno la differenza. Esiste una buona serie di casi di studio Tutti mostrano miglioramenti significativi nelle classifiche, nella durata delle sessioni, nelle parole chiave di ranking e altro ancora, almeno nei primi 3 mesi di utilizzo dello strumento.

InLinks sta facendo qualcosa di nuovo e sta aprendo la strada agli strumenti di Entity SEO. Ha un ampio una serie di strumenti che possono dare risultati rapidi e contribuire alla sicurezza del posizionamento a lungo termine. Anche se utilizzate solo il parola chiave Lo strumento di ricerca, da solo, vi permetterà di avere centinaia di parole chiave contestualmente rilevanti e raggruppate per iniziare a scrivere in meno di 5 minuti. denaro.

Questo post è stato utile?

recensione di inlinks

Ultimo aggiornamento in 2022-12-28T08:58:49+00:00 da Lukasz Zelezny