Google Cerca Console e Google Analytics sono cugini lontani che non si assomigliano affatto. Si distinguono per i loro servizi. Tuttavia, entrambe le piattaforme fanno miracoli quando vengono installate insieme. Google Search e Google Analytics celebrano l'integrità dei dati.

Se avete poche informazioni su queste piattaforme, siete nel posto giusto. Discuteremo le loro caratteristiche per concludere che La piattaforma funziona meglio in circostanze diverse.

Come definire Google Search Console?

Google Console di ricerca, originariamente noto come Google Webmaster Tools, è stato lanciato nel maggio 2015. Tuttavia, è stato riprogettato e rilasciato per l'uso pubblico nel gennaio 2018. Uno dei motivi principali per cui è stato ristrutturato è la complessità dell'interfaccia.

L'aggiornamento offre un'interfaccia semplice, come l'apertura dei rapporti in nuove finestre. Anche se esistono delle differenze tra Google Analytics e Google Search Console, vediamo prima di tutto imparare sul programma.

Google Search Console è uno strumento robusto che mostra i dati di ricerca di Google. Di conseguenza, la cliente possono ricevere gli snippet di ricerca dalle schermate dei clienti per identificarne la frequenza. Google Search Console consente ai proprietari di siti web di ottimizzare le loro prestazioni. Le loro prestazioni rispetto alla concorrenza vengono migliorate con l'aumento del traffico verso il loro sito web. Infine, Google Search Console fornisce anche il ranking per le query di ricerca che i clienti utilizzano sul sito web del cliente.

Interfaccia dinamica

La differenza principale tra Google Search Console e Google Analytics è che la piattaforma cambia in base alle caratteristiche del sito web del cliente. Inoltre, tiene conto delle pagine dei risultati dei motori di ricerca e confronta le prestazioni con i siti web dei concorrenti. Ad esempio, vengono aggiunte le schede dei risultati di ricerca e di scoperta, che poi decidono di ricevere un certo livello di traffico. L'interfaccia si evolverà in base alle richieste del cliente. Mostrerà i requisiti dei loro prodotti con un'ottimizzazione perfetta dei risultati migliori.

Aumentare la produttività del sito web

La sezione è la più recente aggiunta a Google Search Console. Purtroppo, i risultati non sono del tutto accurata ma forniscono preziose indicazioni metriche. Il proprietario del sito web deve studiare costantemente il rapporto di usabilità se le pagine web comprendono FAQ e come sezioni. Come concorrente businessSi vuole garantire che le query vengano visualizzate sul motore di ricerca.

Assumere un consulente SEO

Il cliente non deve mai sottovalutare il SEO capacità della sezione produttività del sito web di Google Search Console. Stabilirà il dominio tecnico, la crescita del business e l'interconnessione.

Dati organici

Google Search Console utilizza le impressioni di ricerca, i clic sul vostro sito web e i dati di ricerca. snippet di ricerca, il tasso di click-through e il ranking della pagina web per analizzarne le prestazioni. Inoltre, Google Search Console aiuterà il cliente a identificare le query di ricerca dei clienti che possono essere filtrate da paese, età o data.

Ottenete più clienti online con Lukasz Zelezny, un consulente SEO con oltre 20 anni di esperienza - fissate subito un incontro.

prenota oggi una chiamata seo

Per quanto riguarda la valutazione dei dati, Google Analytics e Google Search Console svolgono lo stesso ruolo. Cosa è la differenza tra Google Search Console e Google Analytics non ha molto valore! Tuttavia, Google Search Console valuta ampiamente il sito web attraverso l'integrazione con Google o Google Analytics. Bing.

Ispezione e test

La recente Google Search Console è famosa per i suoi strumenti di ispezione degli URL. Analizzerà le prestazioni del sito web e le contenuto da un punto di vista tecnico. Lo strumento valuta il contenuto in base alle linee guida sulla qualità fornite da Google. Infine, fornisce suggerimenti se il contenuto non è all'altezza.

Di seguito sono riportate le caratteristiche dello strumento di ispezione degli URL:

  1. Ricerca Sitelinks
  2. Compatibilità con i dispositivi mobili
  3. Copertura
  4. URL di prova
  5. Pagine strisciate
  6. Recupero/richiesta Indicizzazione

L'ultimo strumento menzionato nell'elenco è fondamentale quando il proprietario di un sito web modifica una pagina web o carica una blog post.

Il cliente deve studiare chi rimanda al suo sito web. Una rete di interlinking compromessa può danneggiare il posizionamento del sito web. Pertanto, l'utente deve osservare l'esportazione Collegamenti esterni e In alto Pagine collegate. Lo strumento evidenzia i dati relativi a blog o siti web.

Il collegamento in rete è essenziale per costruire relazioni. La relazione illustra le fonti affidabili che potete utilizzare per aumentare l'influenza.

Malware

Proseguendo con l'apprendimento delle differenze tra Google Search Console e Google Analytics, un altro utile è la sezione Problemi di sicurezza. La sezione evidenzia i problemi legati al sito web. Inoltre, identifica anche i problemi relativi a un'applicazione.

Google è consapevole che i problemi di sicurezza sono molto spaventosi per il sito web e non accetta scappatoie. I suoi parametri di sicurezza sono i server web, la risoluzione dei problemi e altri argomenti tecnici.

Errori HTML

HTML e strisciando Gli errori si verificano quando il monitoraggio di Google riconosce i problemi del sito web. Lo strumento riconosce gli errori che impediscono al motore di ricerca di indicizzare la pagina. Se i contenuti o le pagine web sono contrari alle linee guida di Google, è probabile che vengano indicizzati.

Il clienti non deve preoccuparsi troppo se nella scheda di copertura compaiono troppi problemi rossi. Tuttavia, il cliente è invitato a monitorare gli errori. In un mondo perfetto, il sito web non deve contenere errori. Purtroppo non è possibile.

Quando il proprietario carica regolarmente i contenuti, può dimenticare i dettagli più minuti. Google Search Console vi informerà immediatamente di questi problemi per correggerli.

Google Analytics

Quando Google Analytics è stato rilasciato per la prima volta, ha guadagnato un'immensa popolarità. Lo strumento è essenziale per i dati legati all'applicazione o al sito web. Google Analytics e Google Serve Console svolgono lo stesso ruolo con molteplici funzioni.

Una delle caratteristiche principali di Google Analytics è la sua Home Dashboard. Gli addetti al marketing hanno a disposizione un idea della sua interfaccia vuota quando hanno log in. Google Analytics riconosce il mercato tendenze e recuperare informazioni preziose per l'avvio del vostro sito web.

Studio demografico

È difficile capire da dove il sito web tragga il proprio traffico, organico o di provenienza. Inoltre, per i proprietari dei siti web può essere difficile definire le abitudini. Inoltre, per le applicazioni o i progetti aziendali è necessario separare il potenziale di crescita del business dai clienti.

Google Analytics fornirà rapporti demografici che menzione interessi e altri fattori utili. Tuttavia, il rapporto è possibile solo se si è iscritti a Google Ads. Il cruscotto analizzerà il traffico in base al dispositivo, alla tecnologia o all'assistenza di riferimento. Ne risulterà un'ampia valutazione del sito web.

Il cruscotto offre 16 opzioni con nove ulteriori sottomenu. Il proprietario del sito web può studiare i dati da numerose prospettive. Tuttavia, il modo in cui i dati sono strutturati dipende dagli obiettivi dell'azienda. In altre parole, i dati sono inutili se non si ha una visione chiara della propria attività. Infine, non dimenticate di configurare gli analytics per evitare che nei report compaiano informazioni non necessarie.

Referral

Google Interface offre anche la geniale funzione del traffico di riferimento. Il vantaggio è che il proprietario di un sito web cerca di indirizzare il traffico da altri mercati. Non ci sono differenze tra Google Search Console e Google Analytics, poiché i menu sono semplici e le funzioni facilmente definibili.

Il menu aiuterà l'utente a identificare le proprie fonti di traffico, in modo da poter soddisfare le diverse esigenze aziendali.

Pensiero dell'utente

I marketer e i valutatori di contenuti passano la maggior parte del tempo nella scheda Comportamento dell'utente. Si tratta di un sottoreport della sezione Contenuto del sito. Tuttavia, la funzione si applica anche all'intero sito web, compresa la sezione pagine di atterraggio.

La sezione è anche semplice da capire. Tuttavia, richiede una certa pratica per comprendere il comportamento degli utenti. Il rapporto è composto da due sezioni.

Il flusso di comportamento indicherà il percorso che l'utente compie a partire da una pagina alla successiva. In realtà, un percorso può includere numerose pagine web o una visualizzazione durante la sessione. I proprietari dei siti web desiderano che gli utenti trascorrano la maggior parte del tempo sul sito, in quanto ciò aumenta il traffico. Inoltre, la frequenza delle visualizzazioni aumenta anche il posizionamento del sito.

Inoltre, anche il drill-down dei contenuti è una sezione utile. In essa vengono citate la struttura del sito web e le informazioni sull'organizzazione. L'utente può vedere il numero di visualizzazioni di ogni pagina. Inoltre, viene menzionato anche il tasso di rimbalzo, tasso di uscita e tempo medio trascorso sulle pagine web.

L'utente è invitato a studiare le dinamiche e i rapporti relativi a atterraggio e le pagine di uscita. Evidenzierà i punti in cui il cliente si rifiuta di creare una connessione con il sito web o con la vostra azienda. Di conseguenza, è possibile utilizzare strumenti di terze parti o assumere esperti per eliminare i problemi in modo che i clienti rimangano più a lungo sul sito web.

Tracciamento di

Google Analytics è uno strumento intelligente che consente agli utenti di stabilire obiettivi personalizzati. L'utente può anche impostare una cifra monetaria per valutare meglio il suo comportamento. Inoltre, il sforzi avrà un impatto positivo sull'azienda.

Quando si pensa al tracciamento delle conversioni con i clienti, di solito si parla di risultati eccellenti per l'azienda. Per questo motivo, vi consigliamo di affidarvi a un esperto di marketing per configurare il vostro account Google Analytics in modo professionale. Questi terranno a mente gli obiettivi aziendali ed elimineranno le ambiguità che ne derivano. Il monitoraggio delle conversazioni rimuovere confusione. Pertanto, menzionare obiettivi chiari renderà le cose molto più semplici.

Rapporti

La conversazione relativa alla comprensione della differenza tra Google Analytics e Google Search Console può sembrare complicata. Tuttavia, c'è anche un aspetto divertente: la personalizzazione. segnalazione. La funzione comprende dashboard personalizzati, report salvati e avvisi. Le caratteristiche sono disponibili nella scheda Personalizzazione. Eccole in dettaglio:

  • I cruscotti personalizzati presentano i dati di Google Analytics in modo unico. L'utente può creare rapporti personalizzati o importarli dalla galleria disponibile sul tetto.
  • I Rapporti personalizzati menzionano piccole informazioni per creare rapporti su argomenti specifici. Questa funzione è fondamentale se l'utente cerca informazioni specifiche per una nicchia.
  • Rapporti salvati è esattamente ciò che sembra. Questa funzione consente agli utenti di salvare i rapporti precedenti o in sospeso. L'opzione è utile quando il cliente utilizza filtri avanzati o effettua confronti che sono utili per futuro valutazione del mercato.
  • Gli avvisi personalizzati sono importanti quando le questioni dei clienti comportano tappe fondamentali o problemi di risoluzione.

I rapporti di personalizzazione di Google Analytics hanno infinite funzioni che attendono di essere scoperte. Gli utenti possono gestire le variabili personalizzate sull'interfaccia. Inoltre, è possibile creare variabili.

Integrazione

Google Tag Manager consente all'utente di aggiungere direttamente variabili personalizzate in Google Analytics. Questa funzione è fondamentale quando il sito web è coinvolto in articoli unici. Un esempio tipico è l'aggiunta di pulsanti che etichettano il sito web in base alle variabili personalizzate. I fattori sono esclusivi per l'azienda, in modo da conoscere meglio il comportamento online.

API

L'ultima differenza tra Google Search Console e Google Analytics è che quest'ultimo si collega efficacemente a strumenti di terze parti. Funziona bene con WordPress o CMS. Di conseguenza, i dati sono presentati in modo ordinato e pronti per essere utilizzati e per prendere decisioni.

Qual è l'opzione migliore?

Dopo le differenze menzionate, dobbiamo ancora decretare un vincitore nella disputa tra Google Search Console e Google Analytics.

Google Analytics e Search Console svolgono la stessa funzione, consentendo alle aziende di ottenere maggiori informazioni sulle prestazioni del proprio sito web e sulla presenza sul mercato virtuale. Entrambi offrono potenti funzioni che semplificano la comprensione dei dati.

Ecco il succo:

Google Analytics traccia utenti e comunicano i dati al proprietario del sito web. Le analisi menzionano numerosi fattori come l'età, la posizione o il sesso. D'altra parte, i dati di Google Search Console provengono direttamente dal motore di ricerca.

Se volete ottenere i migliori risultati, vi invitiamo a continuare a informarvi sui due strumenti. Non c'è alcuna differenza di prezzo tra Google Analytics e Google Search Console, poiché entrambi sono libero. Pertanto, c'è spazio nella vostra bilancio per sincronizzarli e condividere le informazioni con il team di marketing.

In terzo luogo, Google Search Console amplierà la vostra portata SEO e contribuirà al posizionamento sui motori di ricerca. Al contrario, Google Analytics migliorerà la postura sul web.

Contattate SEO.London oggi stesso

https://seo.london/ fornisce l'ottimizzazione per eventi, prodotti o campagne di marketing una tantum. Il servizio migliora la vostra presenza online nel mondo del marketing offline e online. Inoltre, SEO.London fornisce anche auditing e implementare i risultati sulla base di un pensiero innovativo.

Siamo l'ideale se la vostra azienda è alla ricerca di nuovi modi per segmentare i clienti. SEO.London fornisce anche consulenza sui social media gestione e siti web poco performanti. Per maggiori informazioni sui servizi di SEO.London, contattateci via e-mail o comporre il numero +44 7891 173 471.

Differenza tra Google Analytics e Google Search Console

Ultimo aggiornamento in 2022-12-28T10:34:55+00:00 da Lukasz Zelezny

Indice