Introduzione

Fissare uno schermo vuoto in attesa di un flusso di creatività blog idee da riversare? Credetemi, capisco la difficoltà. Anche i blogger più esperti a volte si arenano. Non si tratta semplicemente di trovare un argomento, ma di formularne uno che risuoni con il nostro pubblico e che si distingua nel settore che abbiamo scelto: la vera battaglia in salita inizia qui.

Allora cerchiamo di capire insieme come si fa a trovare continuamente idee fresche e accattivanti per i blog? Questo articolo completo guida non solo risponderà alle vostre domande, ma metterà in luce anche approcci pratici al brainstorming, alla ricerca, al collegamento con gli interessi dei lettori e molto altro ancora. Se siete desiderosi di rompere la monotonia e di mantenere il flusso creativo senza grattarvi incessantemente la testa - e potenzialmente rovinare la vostra splendida acconciatura - restate con noi!

Idee per il brainstorming

Trovare argomenti freschi e accattivanti per un blog può essere un compito scoraggiante. Tuttavia, facendo un semplice brainstorming e lasciando che le idee fluiscano liberamente, vi troverete presto immersi in un mare di potenziali concetti che implorano solo di essere esplorati. Ecco come fare:

1. Annotare le idee per gli argomenti in un file

Un modo semplice per iniziare a generare idee è quello di annotarle quando vengono in mente durante la routine quotidiana. Che si tratti di epifanie improvvise o di semplici frammenti di pensieri, annotateli in un file dedicato, digitale o cartaceo.

Questo strategia è particolarmente efficace per affinare la creatività e per stimolare modi innovativi su "come trovare idee per il blog". Chi lo sa? Una semplice accozzaglia di parole oggi potrebbe dare vita a un fantastico post per il blog domani!

Un'altra eccellente fonte di ispirazione: i blog più popolari nel vostro campo di interesse o nella vostra nicchia di settore. Considerate gli argomenti trattati da questi blog: non si tratta di copiare il lavoro degli altri, ma di scoprire le lacune che potete colmare e comprendere. che argomenti che risuonano bene con i lettori.

I blog di successo non sono arrivati lì per caso: hanno identificato cosa Il loro pubblico ama (e ha bisogno di) e risponde di conseguenza.

Assumere un consulente SEO

Rimanere informati sui temi di tendenza nella propria area di competenza permette di generare contenuto pertinenti a ciò che le persone sono attualmente interessate, assicurando una rilevanza tempestiva ai vostri post.

Le reti di social media come Twitter, Facebook e LinkedIn hanno sezioni in cui top storie o le tendenze sono evidenziate. Utilizzate questa funzione come parte delle vostre strategie mentre state rimuginando su "come trovare idee per il blog".

4. Analizzare le notizie del settore

Un altro metodo efficace è quello di tenere sotto controllo le ultime notizie relative alla vostra nicchia di mercato o al vostro settore. Tenete d'occhio i nuovi studi, rapporti o scoperte che potrebbero influenzare la prospettiva del vostro lettore target o mettere in discussione le norme esistenti.

I contenuti del vostro blog, a loro volta, riflettono i recenti avvenimenti del settore, consolidando la vostra posizione come fonte di informazioni aggiornate. conoscenza e leadership di pensiero.

5. Chiedere al pubblico

Forse il modo più affidabile per capire che tipo di contenuti vogliono i vostri lettori è chiederlo direttamente a loro. Potreste utilizzare sondaggi o questionari sia sul vostro sito web, sia tramite e-mail newsletter o sulle piattaforme dei social media.

Questo diretto L'impegno aiuta a rispondere sia alle loro esigenze informative sia alla vostra domanda su "come trovare idee per un blog".

6. Analizzare le FAQ e le recensioni

Infine, prendete in considerazione le domande frequenti (FAQ) o le recensioni relative a prodotti o servizi del vostro settore. Spesso forniscono informazioni sui problemi che le persone riscontrano, dando vita a idee di blog uniche in cui è possibile offrire soluzioni o approfondire particolari argomenti.

Ricordate che queste recensioni non devono necessariamente riguardare il vostro prodotto; potrebbero provenire da concorrente siti della stessa nicchia.

Strumenti di ricerca per identificare le lacune di contenuto

Nella vostra ricerca di idee per il blog, un po' di competenza tecnica ricerca può plasmare e rafforzare drasticamente il vostro processo. A volte potreste trovarvi in una situazione in cui non riuscite a esprimere ciò che manca ai vostri contenuti. Questo aspetto sfuggente ma cruciale è spesso noto come "gap di contenuto". Fortunatamente, sono disponibili alcuni strumenti notevoli che possono aiutare a identificare queste lacune.

7. Utilizzare gli strumenti di ricerca delle parole chiave per identificare le lacune dei contenuti

Parola chiave Gli strumenti di ricerca sono incredibilmente preziosi per scoprire gemme nascoste di opportunità di contenuto che altrimenti potrebbero essere trascurate. Permettono di stabilire facilmente quale tipo di argomento si sta rivelando predominante all'interno del vostro settore.

  1. SEMrush: Uno di questi strumenti è SEMrush. Grazie a funzioni innovative come il "Keyword Magic Tool", consente di individuare milioni di parole chiave correlate all'argomento in questione e di visualizzarle sotto forma di domande o frasi che le persone utilizzano frequentemente. cerca motori.
  2. Ahrefs: Ahrefs è un altro noto strumento progettato specificamente per SEO analisi ed esplorazione delle parole chiave. Offre una ricca analisi su argomenti di tendenza all'interno del vostro settore, consentendovi di indirizzo domande pertinenti attraverso i vostri post.
  3. Tendenze di Google: Posizionato su uno spettro più elementare ma altrettanto importante, Google Trends consente di esplorare i temi caldi di tendenza al giorno d'oggi relativi a una particolare nicchia o settore.

Vorrei sottolineare che l'utilizzo di una robusta ricerca per parole chiave Gli strumenti non solo tolgono il peso di "trovare un'idea", ma assicurano anche che queste idee siano radicate nella rilevanza e nelle richieste online effettive: la miscela perfetta per creare blog convincenti che attirino traffico organico.

Ricordate: la risonanza genera coinvolgimento! Con l'aiuto degli strumenti di ricerca delle parole chiave, credo fermamente che tutti noi siamo in grado di creare contenuti pertinenti e coinvolgenti in modo costante durante il nostro percorso di blogging.

Collaborazione con altri autori e scrittori creativi

Quando si tratta di generare idee notevoli per il blog, un'altra strategia eccellente è la collaborazione. C'è qualcosa di incredibilmente influente nel pensare insieme, nell'ispirarsi a vicenda e nello sfruttare essenzialmente la creatività collettiva.

8. Collaborare con altri autori e scrittori creativi

Essere un contenuto scrittore richiede una curiosità incessante unita alla disponibilità a imparare da altri. Le possibilità sono praticamente illimitate quando si collabora con altri autori e scrittori creativi.

  1. Sessioni di brainstorming condivise: Questi incontri possono rivelarsi preziosi in quanto offrono l'opportunità di fare rete, di scambiare idee o concetti preziosi, di mettere in discussione il proprio processo di pensiero e, infine, di migliorare il proprio livello di creatività.
  2. Pubblicazione come ospite: Se desiderate diversificare i vostri punti di vista e apportare nuove prospettive al vostro blog, prendete in considerazione l'idea di invitare influencer del settore o colleghi blogger a postare sulla vostra piattaforma. Il loro stile unico, unito alle loro diverse prospettive, può favorire nuove aree di esplorazione per voi e attirare un pubblico più ampio.
  3. Scrittura Partenariati:  Considerate la possibilità di formare delle partnership di scrittura in cui entrambe le parti traggono uguale beneficio dalle strategie promozionali reciproche e dal pubblico condiviso. Questo approccio promuove non solo la varietà, ma anche la crescita.
  4. Partecipare a gruppi di scrittura: Numerose piattaforme di comunità mettono in contatto le menti creative di tutto il mondo ospitando incontri digitali o pubblicando periodicamente suggerimenti, favorendo così la stimolazione intellettuale.

In sostanza, ricordate che impegnarsi in una collaborazione efficace accelera le esperienze di apprendimento e apre la strada a una maggiore innovazione e intraprendenza quando si tratta di trovare idee per il blog.

Quindi fate il salto! Raggiungetelo! Unitevi a coloro che condividono il vostro stesso ardore per le parole e guardate come questo cameratismo alimenta il vostro viaggio nel mondo del blogging.

Strumenti di coinvolgimento sui social media

Nell'odierna era digitale, lo sfruttamento di strumenti di coinvolgimento sui social media brilla sulla strada della scoperta di "come trovare idee per il blog". È una delle tecniche fondamentali che i blogger incorporano per mantenere la rilevanza ed elevare il loro pensiero creativo.

9. Utilizzare gli strumenti di coinvolgimento dei social media

I metodi convenzionali di brainstorming potrebbero a volte lasciarvi a bocca asciutta. Ma non preoccupatevi! È in questo momento che gli strumenti di coinvolgimento dei social media entrano in scena, fungendo da fonte inesauribile di concetti innovativi pronti per il vostro blog.

  • Immergetevi in Tendenze di Twitter: Twitter è una piattaforma variegata, ricca di conversazioni attive su praticamente qualsiasi argomento sotto il sole. Tenete d'occhio gli hashtag di tendenza e le voci influenti nella vostra nicchia. Questo aprirà le porte a nuove prospettive che potranno ispirare il vostro prossimo accattivante post sul blog.
  • Trova le gemme in Gruppi Facebook: Questa via garantisce l'accesso a migliaia di comunità su una moltitudine di argomenti. In qualità di influencer chiave in questi gruppi, potrete ottenere informazioni su problemi comuni, soluzioni all'avanguardia o intuizioni uniche dalle esperienze degli altri utenti, tutti ottimi argomenti per un blog avvincente.
  • Sfruttare le intuizioni di Hashtag di Instagram: Instagram non è solo un'applicazione per la condivisione di foto; è anche un tesoro di idee per i contenuti che si manifestano attraverso gli hashtag. Questi pensieri condensati spesso rispecchiano le ultime tendenze e i pensieri della società, una fonte inestimabile quando si cerca di trovare idee per un blog.

Investite del tempo per capire cosa risuona con il vostro target demografico, interagendo con loro il più possibile su queste piattaforme. Recensire post condivisi e reazioni metriche così come i commenti: offrono spunti per capire quali contenuti fanno presa sul vostro pubblico.

Per quanto siano utili, ricordate che gli strumenti di coinvolgimento sui social media sono solo strumenti a nostra disposizione. Servono a potenziare la creatività, non a sostituirla, nel momento in cui ci si interroga su "come trovare idee per un blog". Utilizzateli con saggezza, aggiungendo un tocco di sincerità che riveli l'appassionato blogger che si cela dietro ogni post.

Scrivete i contenuti che più vi appassionano

10. Scrivete i contenuti che più vi appassionano

Per coinvolgere veramente i vostri lettori, dovreste scrivere contenuti che risuonino con i vostri interessi personali e con le vostre esigenze. esperienza. È un passo fondamentale per imparare a trovare idee per il blog. I contenuti guidati dalla passione - quelli che nascono dal profondo di voi stessi - hanno un valore sorprendente. Scrivere di qualcosa che amate o che vi interessa profondamente conferisce autenticità ed entusiasmo al vostro blog.

Per coinvolgere i lettori non basta presentare i fatti, ma occorre un senso di connessione che si ottiene solo quando si scrive di un argomento per il quale si è appassionati. Allo stesso modo, quando si scelgono argomenti in linea con la propria passione, la motivazione a scrivere diventa un compito meno arduo.

Quando si fa brainstorming su come trovare idee per un blog, chiedere Si ponga queste domande essenziali:

  1. Ci sono argomenti che mi interessano profondamente?
  2. Quali sono le sfide che ho superato e da cui altri potrebbero trarre beneficio?
  3. Come posso compromettere i miei interessi senza limitare il mio pubblico?

Le vostre risposte sono potenziali miniere d'oro per generare idee coinvolgenti per i post del blog. Tuttavia, è fondamentale trovare un equilibrio tra ciò che vi appassiona e ciò che appassiona il vostro lettore: per quanto possa essere eccitante per voi descrivere nel dettaglio la storia di ogni personaggio di Game of Thrones, verificate prima se questo materiale coincide con gli interessi del vostro pubblico.

Non dimenticate: scrivere in modo eccellente non significa solo trasmettere informazioni, ma anche condividere pezzi di sé con il mondo, creando legami con i lettori attraverso esperienze o interessi comuni.

Le idee per i blog nascono come semi nelle nostre menti, ma hanno bisogno di cure e nutrimento per crescere in alberi affascinanti, pieni di contenuti ricchi e pronti per essere raccolti da lettori desiderosi.

Sebbene non tutti i blog debbano necessariamente nascere da argomenti "passionali" (anche la praticità ha il suo posto), portare un aspetto di genuina eccitazione può spesso dare alle vostre parole una brillantezza ineguagliabile.

Un ultimo promemoria: Troppi cuochi possono rovinare il brodo: non rinunciate alla passione autentica per le tendenze percepite come attuali. Rimanete fedeli al vostro vocee le idee per il blog fluiranno in modo più organico.

Certamente, scrivere di argomenti che vi appassionano può fare la differenza nel distinguere il vostro blog dagli altri. Se ogni post risuona di autenticità e relazionalità, vi troverete non solo a godervi il processo, ma anche a coltivare un pubblico amante del divertimento che torna sempre a chiedere di più.

Creare elenchi di guide definitive

Una favolosa strategia per trovare idee per il blog è la creazione di elenchi di guide definitive. Si tratta di post completi e onnicomprensivi che esplorano in modo approfondito un argomento specifico. profondità.

11. Creare elenchi di guide definitive

Ecco come potete lasciare il segno in questa tecnica di generazione di idee.

Scoprire i cluster di argomenti: Iniziate identificando un tema o un argomento centrale che si allinei bene con la vostra nicchia e i vostri interessi. Quindi, suddividete questo ampio L'argomento è stato suddiviso in parti più piccole, note anche come cluster di argomenti. Ad esempio, se il vostro tema centrale è il "marketing digitale", i possibili cluster potrebbero essere SEO, email marketing o pubblicità sui social media.

Organizzare questi sottoargomenti: Una volta identificati i sottoargomenti rilevanti all'interno della vostra idea principale, organizzateli in modo logico! Un'organizzazione coerente permette al pubblico di seguire senza sforzo le diverse sfaccettature della vostra guida definitiva.

Mettete in mostra le vostre competenze: Infine, sfruttate l'opportunità di illustrare la vostra esperienza e la vostra prospettiva unica su ogni punto dell'elenco. Ogni punto offre una possibilità individuale di rivelare in modo comprensibile intuizioni complesse; quindi approfittatene!

Le guide definitive conferiscono numerosi vantaggi: Non solo aiutano a strutturare i contenuti, ma sono anche brillanti nel mettere in evidenza autorità su un determinato argomento. Inoltre, le guide definitive hanno un grande potenziale per incrementare la SEO grazie alla loro natura dettagliata.

Quindi, la prossima volta che siete indecisi su cosa scrivere, prendete in considerazione la creazione di un elenco di guide definitive! Fornisce contenuti solidi e allo stesso tempo vi promuove come fonte di conoscenza all'interno del settore da voi scelto.

Come trovare idee per i blog

Parlare con la propria competenza in materia

È fondamentale che, mentre riflettete su come trovare idee per un blog, non dimentichiate il potere della vostra esperienza. Abbiate fiducia nella vostra base di conoscenze e attingete ad essa liberamente. La profondità è preferibile all'ampiezza nella maggior parte delle nicchie di blogging, perché la profondità consente di fornire contenuti approfonditi che il pubblico non può trovare altrove.

12 Parlare della propria competenza in materia

In quanto esperti del vostro settore, avete una capacità e un obbligo unici: Potete affrontare gli argomenti da punti di vista sconosciuti agli altri, fornendo così nuove prospettive. Per i novizi che si avvicinano al vostro campo di specializzazione, la vostra guida si rivela preziosa. E sì, anche i dilettanti apprezzano le nuove intuizioni!

Quando fate un brainstorming sugli argomenti del blog nell'ambito della vostra professione o passione, mettetevi nei panni di diverse categorie di lettori: i neofiti che cercano una comprensione di livello iniziale; gli intermedi che desiderano un'esplorazione più dettagliata; gli esperti che cercano discussioni più approfondite con persone che la pensano allo stesso modo.

Ciascuna categoria offre diverse opportunità di idee per gli argomenti:

  • Per i principianti: Considerate la possibilità di scrivere introduzioni e mappe del viaggio. Cercate di prevedere le loro domande e di rispondere a quelle più comuni.
  • Per gli intermedi: Concentratevi su post in stile tutorial o su "immersioni profonde" in particolari argomenti rilevanti per loro.
  • Per gli esperti: Incoraggiare il dialogo o costruire modelli teorici. Utilizzare argomentazioni sostanziali basate su dati contrapposti ai paradigmi prevalenti.

Ogni individuo ha punti di forza e di debolezza. Riconoscete i vostri e scegliete uno stile di contenuti che si adatti bene a loro e che vi stimoli creativamente. Non c'è un modo univoco e giusto per trovare idee per il blog all'interno di questo quadro: adattate i miei consigli a ciò che più vi si addice.

Ricordate che scrivere di qualcosa che vi entusiasma di solito risuona positivamente anche con i lettori! Quindi allineatevi con cause, teorie o filosofie che accendono genuinamente il vostro spirito. Lasciate che l'autenticità sia il vostro talismano!

Nella nostra frenetica era digitale, che pulsa di contenuti di tendenza e di posteriorità mutevoli, è facile dimenticare il potere della coerenza. Ma credetemi: la coerenza conta più dell'apparente attualità o della pertinenza. Con una voce e un messaggio coerenti, le persone si fidano della vostra autenticità e attendono con ansia le vostre parole.

La prossima volta che vi troverete a discutere su come trovare idee per un blog, permettete a voi stessi di attingere senza ritegno alla vostra esperienza in materia. E guardate come la magia fluisce!

FAQs

Capisco che, come blogger alle prime armi o anche come scrittori esperti, possiate essere alle prese con innumerevoli domande su come trovare idee per un blog. Per facilitare questo processo, vediamo di approfondire alcune delle domande più frequenti che ruotano intorno a questo tema.

Di cosa dovrei parlare nel blog?

Le fondamenta di un blog coinvolgente e di successo si basano sulla scelta dell'argomento. Potreste sentirvi attratti dallo scrivere su ciò che vi appassiona di più. Questo conferirà naturalmente credibilità ed entusiasmo ai vostri contenuti. Tuttavia, è bene considerare anche gli argomenti di tendenza, le novità del settore e gli interessi del pubblico. Trovare il giusto equilibrio tra questi diversi elementi può fornirvi una pletora di idee originali per il vostro blog.

Dovrei usare degli strumenti per trovare idee per il blog?

Assolutamente! L'era digitale ha portato alla luce diversi strumenti utili che hanno semplificato notevolmente il processo di generazione delle idee per i blog. Strumenti come i software di ricerca per parole chiave aiutano a identificare le aree in cui potrebbero esserci delle "lacune di contenuto", offrendo opportunità uniche per la creazione di contenuti rilevanti. articoli creazione. Allo stesso modo, gli strumenti di coinvolgimento sui social media forniscono informazioni sulle conversazioni popolari e sugli argomenti di tendenza: una fonte affidabile di nuove ispirazioni!

Quante idee per il blog dovrei avere?

Idealmente, mantenere un ricco archivio di potenziali idee di argomenti è vantaggioso perché garantisce la coerenza del programma di pubblicazione senza causare la fretta di pubblicare contenuti all'ultimo minuto. Non limitatevi quindi a fare brainstorming; log tutti i possibili candidati per i titoli dei blog in un luogo accessibile: non si sa mai quando possono tornare utili! Tuttavia, è fondamentale privilegiare la qualità rispetto alla quantità, poiché sfornare contenuti di scarsa qualità solo per raggiungere i numeri non è nell'interesse di nessuno, né vostro né dei vostri lettori.

Cercare le risposte a queste domande guiderà il vostro cammino e favorirà l'ampliamento spirituale, creando al tempo stesso contenuti coinvolgenti e significativi, quindi continuate a seguirli!

Di cosa dovrei parlare nel blog?

Capire di cosa parlare in un blog è il primo passo fondamentale per imparare a trovare idee per un blog. Nel valutare i potenziali argomenti, dovrete considerare un mix di elementi, tra cui i vostri interessi, la vostra base di conoscenze e le esigenze del vostro pubblico.

  • Le vostre passioni: Uno dei modi per scegliere l'argomento del blog è identificare ciò che vi appassiona. Se l'argomento che avete scelto risuona con qualcosa che vi interessa veramente, non solo renderete il blog divertente, ma darete anche una voce autentica ai vostri scritti con cui i lettori potranno facilmente entrare in contatto.
  • La vostra esperienza: Un altro fattore importante da considerare quando ci si chiede "di cosa dovrei bloggare" è la propria area di competenza. I vostri lettori apprezzeranno le intuizioni supportate dall'esperienza e dall'autorità su un determinato argomento. In questo modo, si crea fiducia e credibilità tra i vostri follower, trasformandoli potenzialmente in clienti fedeli o abbonati a lungo termine.
  • Esigenze del pubblico: È essenziale pensare a quanto ciascuno degli argomenti proposti possa essere utile o relazionabile per il pubblico di riferimento. Una regola generale è che i contenuti che affrontano problemi specifici dei lettori di solito producono tassi di coinvolgimento elevati.

Per questo motivo, trovare l'equilibrio tra questi tre aspetti - passione, competenza e rilevanza - gioca un ruolo importante quando si intraprende il viaggio verso l'apprendimento di idee per blog efficaci. Man mano che andremo avanti in questa guida, forniremo strategie più tangibili su come farlo.

Ricordate: scegliere di cosa scrivere non significa solo soddisfare desideri personali; è quasi come stipulare un contratto implicito con i vostri lettori, in cui il loro piacere di lettura e gli spunti di azione che ne derivano diventano parte integrante di tutto ciò che facciamo come blogger.

Assolutamente sì! L'utilizzo di strumenti per generare idee per il blog può offrirvi un vantaggio nella creazione di contenuti ben studiati e attraenti per i vostri lettori. Vediamo alcuni dei motivi per cui l'utilizzo di strumenti può essere estremamente vantaggioso.

Efficienza e risparmio di tempo

Il primo vantaggio è l'efficienza. Gli strumenti progettati per la generazione di idee o la ricerca di parole chiave forniscono risultati immediati, facendovi risparmiare una notevole quantità di tempo rispetto ai metodi manuali.

Un altro vantaggio è la conoscenza delle tendenze di ricerca. Molti strumenti per le parole chiave mostrano la frequenza con cui un termine viene ricercato e quando la sua popolarità aumenta o diminuisce. Queste informazioni vi consentono di redigere blog su argomenti che attualmente riscuotono grande interesse tra i lettori. internet utenti.

Scoprire le lacune dei contenuti

Gli strumenti consentono di scoprire lacune di contenuto nella vostra area tematica - temi che non sono stati trattati in modo approfondito da altri creatori. Colmare queste lacune vi dà l'opportunità di rango nei risultati di ricerca, aumentando così la visibilità del vostro blog.

Comprendere meglio le esigenze del pubblico

Gli strumenti basati sulle query mostrano le domande più frequenti legate a determinate parole chiave. Queste informazioni aiutano ad adattare i post del blog in modo da soddisfare la curiosità del pubblico e aumentare i livelli di coinvolgimento sul sito.

In sintesi, l'utilizzo di strumenti digitali aumenta la produttività, identifica le tendenze più diffuse, scopre le lacune dei contenuti e aiuta a comprendere meglio le esigenze del pubblico. Pertanto, non solo dovreste usare gli strumenti, ma anche considerarli parte integrante delle sessioni di brainstorming durante l'esplorazione di "come trovare idee per un blog".

Quante idee per il blog dovrei avere?

Per determinare il numero di idee per blog di cui avete bisogno, dovete considerare diversi fattori. Tra questi, la frequenza di pubblicazione, il coinvolgimento del pubblico e la ricchezza dei contenuti.

Il caricamento regolare mantiene il vostro blog vivo e in fermento. Se caricate un post una volta alla settimana, puntate a 52 idee diverse in un anno. anno sarebbe prudente. Tuttavia, la frequenza dipende dalla frequenza con cui si sceglie di postare.

Inoltre, non è sufficiente pubblicare contenuti regolari se non coinvolgono il pubblico. Pertanto, prestate attenzione alle loro reazioni. Coinvolgeteli attraverso commenti o sondaggi, chiedendo loro che tipo di argomenti preferiscono.

E ricordate: la qualità è più importante della quantità quando si pensa a come trovare idee per il blog! Un contenuto ricco e ben congegnato in pochi post può fornire più valore di numerosi articoli di bassa qualità.

Infine, ma non meno importante, ci sono le "lacune di contenuto". Su un argomento può esistere una proliferazione di informazioni, mentre su altri della stessa categoria ne esistono pochissime. Identificare queste lacune è una strategia che offre l'opportunità di scrivere articoli esaustivi senza preoccuparsi di un eccesso di contenuti. concorso da altri blogger che affrontano argomenti simili.

In sintesi, non c'è un numero fisso perché ogni nicchia è unica e in continua evoluzione, ma puntate a un minimo di 12 all'anno. Mantenete un equilibrio tra regolarità, pertinenza rispetto alle preferenze del pubblico, punto di saturazione e ricerca di lacune nei contenuti".

Come trovare idee per il blog

Ultimo aggiornamento in 2023-09-07T19:09:40+00:00 da Lukasz Zelezny

Indice