Tempo di lettura: 5 minuti

 

Se speri di raggiungere la prima pagina cerca classifiche, è necessario costruire un sacco di backlink di alta qualità.

Sebbene sia sempre possibile creare backlink direttamente sul proprio sito web, un metodo alternativo è quello di farli passare attraverso una Accorciatore di URL. Se avete intenzione di utilizzare un accorciatore di URL, potreste chiedervi quale sarà l'impatto sull'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). sforzi.

Come funziona un accorciatore di URL per i link?

Accorciamento URL può essere utile in diverse situazioni, per svariati motivi. L'aspetto dei normali link non abbreviati potrebbe spesso essere considerato poco attraente. Molti sviluppatori web possono inviare caratteristiche descrittive nell'URL per rappresentare gerarchie di dati, strutture di comando, percorsi di transazione o informazioni di sessione. Questo avviene per una serie di motivi. 

Per questo motivo, gli URL possono finire per essere lunghi centinaia di caratteri e possono includere schemi di caratteri intricati. Questi URL sono difficili da ricordare, scrivere e trasmettere. Per questo motivo, gli URL lunghi devono essere copiati e incollati per garantirne l'affidabilità. 

Pertanto, gli URL brevi possono essere più convenienti per i siti Web o per le pubblicazioni cartacee (ad esempio, una rivista stampata o un libro). Questo perché le pubblicazioni cartacee richiedono spesso che le stringhe molto lunghe siano suddivise in più righe (come nel caso di alcuni software di posta elettronica o di internet forum) o troncati.

A Accorciatore di URL è uno strumento, tipicamente basato sul web, che viene usato per accorciare un link attraverso l'uso di un reindirizzare. Prende il tuo link originale e lo sostituisce con un link più corto.

Puoi poi pubblicare il link abbreviato sui social media, blog e altre proprietà web. Quando un utente lo clicca, sarà reindirizzato al tuo link originale.

Quando si esegue un collegamento attraverso un Accorciatore di URLcreerà un nuovo collegamento utilizzando il servizio dominio. Il nuovo collegamento consisterà essenzialmente in un semplice 301 reindirizzare al tuo link originale.

Alcuni dei principali link accorciatori di URL includono:

  • TinyURL
  • ShortURL
  • Bitly
  • Ow.ly
  • Buff.ly
Accorciatore di URL TinyURL
Accorciatore di URL TinyURL

Motivi per utilizzare un accorciatore di URL SEO:

In passato, gli accorciatori di URL erano essenziali quando si pubblicavano link su Twitter. Fino a settembre 2016, i link nei tweet contavano per il limite di caratteri di Twitter, che all'epoca era di 140 caratteri.

Di conseguenza, non si poteva condividere link lunghi sul popolare social network. L'unico modo per condividere un link lungo era quello di farlo passare attraverso un accorciatore di URL e poi postare il link abbreviato piuttosto che il link originale.

Sebbene Twitter non conti più gli URL lunghi ai fini del suo limite di caratteri, che ora è di 280 caratteri, ci sono ancora motivi per utilizzare un accorciatore di URL.

Accorciatore di URL Bitly
Accorciatore di URL Bitly

Se stai costruendo link a una sottopagina sepolta in diverse directory in profondità sul tuo sito web, l'uso di un accorciatore di URL può risultare in più traffico.

Molti utenti di internet sono riluttanti a cliccare su link lunghi. Secondo uno studio condotto da Marketing Sherpa, i link brevi attirano più del doppio dei clic rispetto ai link lunghi.

Utilizzando un accorciatore di URL, è possibile creare link più brevi e più attraenti che portano traffico al tuo sito web.

Un accorciatore di URL può aiutarti a generare più condivisioni sui social media. È difficile per gli utenti ricordare link lunghi. Se un link ha troppi caratteri nel suo dominio o nel percorso della directory, un utente potrebbe dimenticarlo, nel qual caso non sarà in grado di condividerlo sui social media.

Pubblicando link abbreviati, d'altra parte, gli utenti sono più propensi a ricordarli, il che può portare a più condivisioni sui social media.

È possibile traccia il traffico del tuo sito web più da vicino utilizzando un accorciatore di URL. Tutti gli accorciatori di URL offrono analisi sui link abbreviati.

Dopo aver fatto passare un link attraverso un accorciatore di URL e averlo pubblicato online, puoi tracciare il numero di clic che il link accorciato genera. Se usi un accorciatore di URL per creare più link abbreviati, puoi vedere quali link hanno generato più traffico.

L'uso di un accorciatore di URL può anche nascondere i link del tuo sito web ai concorrenti. Se un concorrente sta cercando di superare il tuo sito web, lui o lei può analizzare i link del tuo sito.

Dopo aver identificato la posizione del tuo sito web top link, il concorrente può tentare di ricrearli per il suo sito web. Ma se fai passare i tuoi link attraverso un accorciatore di URL, i concorrenti non saranno in grado di trovarli.

Accorciatori di URL e SEO: Cosa si deve sapere sugli accorciatori

Contrariamente a quanto si crede, l'utilizzo di un L'accorciatore di URL non danneggerà o disturberà in altro modo i vostri sforzi SEO. Mentre lavorava a Google, Matt Cutts ha pubblicato un video su YouTube video in cui ha parlato dell'impatto degli accorciatori di URL sulle classifiche di ricerca di un sito web.

Secondo Cutts, Google tratta i link accorciati come un reindirizzamento 301 standard. Pertanto, i link abbreviati passano tutta la loro link equity.

Altri motori di ricerca usano un approccio simile quando gestiscono i link abbreviati. Quando un motore di ricerca incontra un link abbreviato, il motore di ricerca assegnerà alla pagina a cui viene reindirizzato tutto il link equity.

Reindirizzamenti 301 quando si utilizzano accorciatori di URL

I redirect 301 sono spesso utilizzati quando si cambia la posizione delle pagine web. Se stai spostando una pagina web in una posizione diversa sul tuo sito web, puoi usare un reindirizzamento 301 per mantenere il posizionamento di ricerca della pagina.

I reindirizzamenti 301 vengono aggiunti alla pagina vecchio dove reindirizza gli utenti alla nuova posizione della pagina. I link abbreviati funzionano proprio come i reindirizzamenti 301 convenzionali, aggirando la link equity.

Google offriva anche un accorciatore di URL. Conosciuto come goo.gl, la società di Mountain View lo ha rilasciato nel dicembre 2009 per l'uso con Google Toolbar e Feedburner.

A marzo 2019, Google interrotto il servizio. Dato che goo.gl è stato operativo per un decennio, è lecito pensare che Google veda di buon occhio gli accorciatori di URL.

Suggerimenti sull'uso di un accorciatore di URL e SEO

  • Scegli un accorciatore di URL affidabile e conosciuto. Se l'accorciatore di URL chiude o ha un problema tecnico con i suoi server, tutti i tuoi link accorciati potrebbero smettere di funzionare.
  • Prova sempre i link abbreviati prima di pubblicarli online per assicurarti che funzionino come previsto. Se un link abbreviato innesca un 404 errore quando viene visitato, non pubblicarlo online. Invece, usa un link standard o passa a un accorciatore di URL diverso.
  • Considera l'uso di un accorciatore di URL premium che supporti gli slug di URL personalizzati. Libero Gli accorciatori di URL in genere non consentono di personalizzare gli slug degli URL, il che significa che si è costretti a utilizzare link generici. Gli accorciatori di URL premium, invece, consentono di specificare gli slug URL desiderati, permettendo di creare link personalizzati descrittivi e ricchi di parole chiave.
  • Scegliere un Accorciatore di URL che crea collegamenti senza scadenza data. Se un link abbreviato ha una data di scadenza, non funzionerà più dopo tale data.
  • Rimani con un unico accorciatore di URL in modo da tracciare tutti i clic da un unico pannello di analisi.

Sintesi e conclusioni

Che si tratti di Google, BingAsk.com o DuckDuckGo, tutti i principali motori di ricerca utilizzano i backlink per determinare il posizionamento di un sito web.

Accorciatore di URL Miglioramento dei backlink

Quando incontrano un link accorciato, lo trattano proprio come un reindirizzamento 301 standard. Di conseguenza, è possibile utilizzare un accorciatore di URL quando si costruiscono i backlink.

Questo post è stato utile?

Ultimo aggiornamento in 2022-05-21T13:08:59+00:00 da Lukasz Zelezny