Introduzione

I reindirizzamenti sono necessari e non devono danneggiare SEO perché le classifiche sono essenziali per attirare gli utenti sul vostro sito. Cambiare URL è necessario, soprattutto se si vende qualcosa agli utenti, poiché è l'unico modo per diversificare il proprio catalogo. Pertanto, è necessario reindirizzare il vostro URL con cautela, eliminando qualsiasi errori che potrebbero farvi perdere cosa per cui avete lavorato a lungo. Di conseguenza, per quanto sia necessario reindirizzare il vostro URL, dovete osservare il rischio di perdere il vostro traffico nel caso in cui l'URL sia reindirizzato male. Poiché si tratta di un'operazione salutare per il vostro sito, tuttavia, dipende dal fatto che venga effettuata in modo corretto.

Cosa significa reindirizzare un URL?

Reindirizzare significa fornire una nuova pagina con un nuovo URL, che è il processo di inoltro di un URL a un altro URL. Se eseguito con precisione, passa inosservato anche agli utenti e non influisce nemmeno sulle classifiche. Pertanto, i reindirizzamenti sono necessari per gli URL; tuttavia, portano risultati negativi se implementati in modo errato.

Aumentate la vostra presenza online con Lukasz Zelezny, un consulente SEO con oltre 20 anni di esperienza - fissate subito un incontro.

prenota oggi una chiamata seo

Come risultato, causando un declino nel ranking della pagina e la perdita di traffico organico. I reindirizzamenti sono destinati a prendere cerca motori e utenti a un altro URL diverso da quello richiesto. Ecco i redirect principali comunemente usati: 307,303, 302, 301, Meta aggiornamentoe gli errori 401 e 402.

Come reindirizzare un URL?

Reindirizzare un URL è abbastanza semplice; hai solo bisogno di ottenere il giusto codice PHP, copiarlo e incollarlo nella cartella corretta nella tua posizione di hosting preferita. Il processo utilizzerà un reindirizzamento 301 e invierà l'utente a un nuovo URL, anche se inizialmente si trovava nell'URL precedente.

Il semplice processo consente di risparmiare denaro e tempo, dato che si dovrebbe andare su ogni link del sito precedente e cambiarlo con quello del sito precedente. nuovo sito senza i reindirizzamenti. Sarebbe un compito noioso e scoraggiante, probabilmente anche costoso. Supponendo di avere forme di pubblicità stampate come business schede o siti web obsoleti e deve essere aggiornato.

Il reindirizzamento di un URL influisce sul SEO?

  • Il 303 reindirizzamento non influisce in alcun modo sulla SEO; non invia link o pagine autorità all'URL reindirizzato, quindi mai memorizzabile nella cache dei motori di ricerca. Per questo motivo, è sempre consigliabile mantenere il link per preservare le classifiche e il parola chiave associato all'indice di ricerca.
  • Poiché gli indici di ricerca identificano le pagine utilizzando URL unici, quindi se l'URL cambia, gli indici di ricerca hanno difficoltà a riconoscere il canonico della pagina contenuto. Secondo Google, l'effetto SEO complessivo tra i reindirizzamenti 302 e 301 è minimo. Ciò influisce sulla possibilità che Google invii l'autorità del link tra di loro, riducendo così al minimo l'impatto richiesto sulla SEO.
  • Il 307 reindirizzamenti sono utilizzati quando è necessario un reindirizzamento temporaneo, mentre i campi server è compatibile con la versione 1.1. Viene utilizzato soprattutto durante la manutenzione del sito, poiché il suo utilizzo in casi normali potrebbe creare errori. Perché l'uso del redirect 307 non dà la certezza che il motore di ricerca abbia identificato le pagine come compatibili.
  • Meta Il refresh viene utilizzato solo sulla paginanon a livello di server e sono lenti dal punto di vista della SEO. Di solito si presentano come riquadri che indicano all'utente che verrà reindirizzato entro un certo periodo. In genere sono noti per infastidire gli utenti; per questo molti visitatori tendono a evitarli.
  • L'errore 401 viene visualizzato quando il contenuto è indicizzato in modo errato, dicendo così al motore di ricerca di non rivisitare la pagina perché non esiste più. Questo accade se i prodotti o i servizi che offrivi non esistono più. Aiuta perché assicura che la pagina non apparirà più nei risultati di ricerca.
  • Infine, quando il 404 messaggio indica che il sito non esiste più sul server. Allo stesso modo, il messaggio viene visualizzato se la pagina viene reindirizzata in modo improprio. Per evitare di perdere traffico, è necessario assicurarsi che il proprio sito abbia una pagina personalizzata 404 che rimanda l'utente al vostro sito senza lasciarlo alla morto fine.

Pertanto gli sviluppatori di siti web dovrebbero osservare questi concetti per evitare errori inutili che potrebbero portare ad applicare i reindirizzamenti in modo errato. Corrispondentemente, portando a un declino nella classifica del sito e nelle prestazioni complessive del sito web. Dal momento che, tale potrebbe istigare la perdita di traffico, che è un fattore chiave per le prestazioni del sito.

Come mantenere le tue attuali classifiche SEO durante il reindirizzamento?

È fondamentale mantenere sempre il posizionamento SEO durante il reindirizzamento, poiché il valore delle vostre pagine costringerà gli utenti a seguirvi in modo massiccio. Pertanto, il 301 è la soluzione migliore strategia da utilizzare se si desidera preservare le classifiche della pagina, in quanto notifica il bot che la pagina viene spostata in modo permanente.

Assumere un consulente SEO

È anche fondamentale notare che i bot impiegano un tempo considerevole per identificare il 301 e accreditare la pagina attuale con il ranking della pagina precedente. Il processo potrebbe richiedere più tempo se i crawler non visitano spesso il sito.

I reindirizzamenti sono cattivi per il SEO?

I reindirizzamenti non sono cattivo per la SEO; tuttavia, dipende dal modo in cui vengono implementati. Se i reindirizzamenti vengono applicati correttamente, possono contribuire a migliorare le prestazioni complessive del sito e aumento posizionamento SEO. Se vengono implementati in modo improprio, possono causare una perdita di traffico e un declino nel posizionamento delle pagine.

Ottenete più clienti online con Lukasz Zelezny, un consulente SEO con oltre 20 anni di esperienza - fissate subito un incontro.

prenota oggi una chiamata seo

In conclusione, i reindirizzamenti sono l'unico modo per portare gli utenti del tuo sito dal vecchio URL al nuovo URL. Tuttavia, il processo deve essere fatto correttamente per evitare errori che potrebbero causare la perdita di traffico. Inoltre, è semplice da reindirizzare, poiché è sufficiente copiare e incollare il codice PHP nella giusta posizione di hosting. Il processo ti fa risparmiare soldi e tempo, dato che ti sarebbe richiesto di andare su ogni link del sito precedente e cambiarlo al nuovo sito senza i redirect. Quindi il reindirizzamento è una mossa positiva che non danneggia il ranking SEO ed è fondamentale per migliorare le prestazioni complessive del sito web.

 

Il reindirizzamento di un URL influisce sul SEO

Ultimo aggiornamento in 2022-12-28T11:40:14+00:00 da Lukasz Zelezny

Indice