Marketing dei contenuti è il modo numero uno per migliorare la vostra cerca classifiche. Questo non significa semplicemente bloggare qualcosa. Fortunatamente, ci sono un sacco di ricerca che vi dicono come do contenuto diritto di marketing. 

Contenuti di alta qualità e rilevanti mirati a parole chiave specifiche vedranno crescere il tuo ranking di ricerca velocee più ne fate, meglio è. Per portare i vostri contenuti in testa alla classifica, dovete impiegare la migliore ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). Ecco alcuni suggerimenti d'impatto per aiutarvi. 

1. Creare più contenuti di lunga durata 

Un contenuto di oltre 1.000 parole ha un rendimento migliore su Google. Una ricerca di Backlinko ha scoperto che i risultati della prima pagina di Google sono in media di circa 1.890 parole. La maggior parte dei consumatori raramente salta oltre la prima pagina, quindi vorrai soddisfare il tuo contenuto con questa tendenza. 

Un contenuto più lungo funziona bene per vari motivi. Mantiene le persone sulla tua pagina più a lungo e spesso fornisce informazioni più preziose. Tuttavia, per rendere il tuo contenuto facile da leggere e seguire, aiuta a spezzarlo con sottotitoli e paragrafi più brevi. 

Non c'è bisogno di andare all-in su contenuti di lunga forma. I blog di alta qualità di 500 parole avranno ancora un impatto; basta puntare a ottenere il meglio dei due mondi. 

2. Concentrarsi sulle parole chiave a coda lunga 

La lunghezza non è importante solo nel tuo contenuto. Può anche essere importante per le parole chiave a cui stai cercando di mirare. Le statistiche di WordStream hanno mostrato che 50% delle ricerche sono di quattro parole o più. 

Anche se è una divisione 50/50, le parole chiave più corte hanno spesso più concorso. Inoltre, i termini di ricerca brevi e popolari sono spesso inclusi in query più lunghe. Concentrati su parole chiave più lunghe, come le domande, per ottenere i migliori risultati. 

Assumere un consulente SEO

Strumenti come Google Parola chiave Pianificatore e Tendenze di Google può aiutare a trovare le migliori parole chiave da usare. Potete anche fare uso di libero strumenti di pianificazione delle parole chiave come LSIKeywords.com. 

3. Includi link interni nel tuo contenuto 

I link hanno un impatto enorme sul tuo posizionamento su Google. Più ne hai per una parola chiave specifica, meglio è. Ecco perché molti blog includono collegamenti interni nel loro blog posti. 

Ottenete più clienti online con Lukasz Zelezny, un consulente SEO con oltre 20 anni di esperienza - fissate subito un incontro.

prenota oggi una chiamata seo

I link interni possono aiutare i clienti a rimanere più a lungo sulla vostra pagina. Potrebbero trovare uno dei vostri blog attraverso Google e poi vedere altri contenuti pertinenti collegati all'interno. I link di invito all'azione sono particolarmente utile. Se volete vendere, includete un link a una pagina di prodotti o servizi in tutti i vostri contenuti.  

Anche l'effetto link-building è utile. Molti content marketer creano guest post su altri siti web, poiché i link in entrata da siti esterni migliorano ulteriormente il tuo ranking. 

4. Usa le immagini nei tuoi blog post 

Le immagini sono fondamentali quando si parla di content marketing. Una ricerca di BuzzSumo ha scoperto che articoli ottengono il doppio delle condivisioni quando includono un'immagine ogni 75-100 parole circa. I contenuti visivi hanno maggiori probabilità di essere condivisi sui social media, quindi fate in modo che i vostri post siano belli. 

Le infografiche sono particolarmente popolari. Queste forniscono informazioni preziose sotto forma di immagini colorate. Non solo ravviveranno il vostro blog, ma è anche probabile che vengano condivise su siti come Instagram e Twitter. È anche facile creare infografiche accattivanti con siti come Venngage. 

Video anche i contenuti stanno diventando sempre più popolari. Se vuoi aumentare il tuo content marketing alla grande, allora considera la creazione di video divertenti e informativi su YouTube. Non solo questi possono ottenere visite da soli, ma possono anche essere incorporati nei tuoi post di testo. 

5. Cercare di attirare i clienti locali 

Ricerche per locale Le aziende stanno diventando sempre più popolari su Google, soprattutto con l'aumento degli smartphone, che spesso utilizzano le caratteristiche di localizzazione per trovare risultati locali.  

Google ha rivelato che 50% delle ricerche locali da cellulare hanno portato gli utenti a visitare i negozi entro un giorno. Approfittate di questo dato modificando i vostri contenuti strategia per attirare gli utenti locali. 

Spesso questo può essere fatto con le parole chiave utilizzate. Ad esempio, una palestra in Boston potrebbe avere più successo puntando a termini come "palestre a Boston" o "palestra economica a Boston". Dopotutto, solo i locali potranno usufruire del loro servizio. 

È inoltre fondamentale elencare i vostri business su Google. Potete comparire su Google Maps e condurre i potenziali clienti direttamente a te. Se non l'hai già fatto, invia un'inserzione gratuita su Google My Business

6. Aumentare l'impegno con l'email marketing 

Email Il marketing è stato definito uno dei modi più efficaci per commercializzare la vostra azienda. Può essere fatto in modo estremamente economico e offrire un ottimo ritorno sull'investimento. Inoltre, può integrare il marketing dei contenuti. 

Le aziende spesso offrono promozioni speciali ai lettori che si iscrivono alla loro mailing list. I blog spesso offrono cose come eBook gratuiti e consigli personalizzati ai loro iscritti. Una volta che hai costruito una mailing list, puoi inviare link al tuo contenuto per aumentare i lettori e incoraggiarli a condividerlo. 

Gli abbonati alle e-mail sono molto più propensi a leggere i tuoi contenuti e a rimanere sulla tua pagina più a lungo, migliorando così il tuo SEO. Le statistiche di HubSpot hanno scoperto che le 11 del mattino sono l'ora migliore per inviare e-mail per un più alto tasso di click-through. Al contrario, il 66% delle disiscrizioni avviene tra le 5 e le 10 di sera. Tenetelo a mente quando inviate contenuti via email. 

7. Sfruttare al massimo i social media 

I social media e il content marketing vanno di pari passo. I tuoi contenuti possono aiutarti a costruire il tuo seguito sui social media, e i tuoi canali di social media possono aiutarti ad attirare più occhi sui tuoi contenuti. 

Ogni volta che create un blog, pubblicatelo su reti come Facebook, Linkedin e Twitter con tag rilevanti. Con il tempo, più persone cominceranno a vederlo e a condividerlo. I contenuti visivi come le infografiche e i video sono particolarmente efficaci per ottenere condivisioni e like sui social media. 

WordPress consente di aggiungere facilmente widget per i social media alla vostra pagina web, quindi usateli e assicuratevi di chiedere per le condivisioni e i "mi piace" sui vostri post. 

Conclusione 

Che tu sia un blogger che costruisce il tuo seguito o un'azienda che cerca di ottenere clienti, è importante sapere come fare bene il content marketing. Queste strategie efficaci ti aiuteranno a ottenere più visite, a mantenere il tuo pubblico impegnato e a iniziare a scalare le classifiche di Google. Usale e guarda il tuo sito decollare.

Suggerimenti sul marketing dei contenuti per migliorare il tuo SEO

Ultimo aggiornamento in 2022-12-28T09:46:41+00:00 da Lukasz Zelezny

Indice