Tempo di lettura:11 minuti

Ottimizzazione dei motori di ricerca e parole chiave

In Nel mondo moderno, tutto è online e questo è il modo in cui le persone trovano e scelgono le aziende con cui fare acquisti. Questo è il motivo per cui il SEO, o cerca l'ottimizzazione dei motori, è così importante. Essenzialmente rende più probabile che coloro che cercano il prodotto o i servizi che fornite vi trovino. Al centro del SEO ci sono le parole chiave.

Le parole chiave sono cosa mantenere i motori di ricerca in funzione e aiutare le persone a trovare ciò di cui hanno bisogno. Google, o qualsiasi altro motore di ricerca, esamina le pagine web, capisce di cosa tratta il contenuto e gli assegna delle parole chiave. Quando qualcuno fa una ricerca usando frasi simili, il motore di ricerca è in grado di recuperare queste pagine web rilevanti e mostrarle all'utente. Il processo effettivo è molto più complicato di questo, naturalmente, ma queste sono le basi.

Quindi, come ci si aspetterebbe, è incredibilmente importante gestire le parole chiave che i motori di ricerca più popolari indicizzano per il proprio sito. business sito web. In questo modo vi assicurate che le persone possano trovarlo quando cercano i vostri prodotti o servizi. Naturalmente, molti imprenditori do non hanno alcuna idea:

  • Come controllare le parole chiave SEO
  • Quali parole chiave sarebbero più efficaci
  • Come implementarli
  • Come usare le parole chiave per manipolare i motori di ricerca per aiutare il proprio business

Se questo suona come voi, non preoccupatevi. Questo guida può aiutarvi a gestire rapidamente le basi. E non dimenticate che affidarsi a un professionista è un ottimo modo per essere sicuri della vostra presenza online.

SEO Londra può analizzare il tuo business e il tuo sito web, determinare quali parole chiave ti servirebbero migliore, e preparare il contenuto per ottenere il vostro business al top delle classifiche quando la gente cerca termini rilevanti.

Scegliere le parole chiave per il tuo business

Se sei come molti imprenditori, la prima cosa che probabilmente ti chiedi è come scegliere le parole chiave giuste per il SEO. Per iniziare a rispondere a questa domanda, è necessario tenere una cosa in mente: "Pensa come il tuo cliente".

Diciamo che sei un'azienda che ripara e dettaglia le auto. Quando la gente vuole un meccanico e si rivolge a Google per trovare un'azienda affidabile ed economica che si occupi dei loro bisogni, cosa cercherà? Per la maggior parte delle persone, non scriveranno semplicemente "meccanico" nella barra di ricerca e premeranno invio. Potrebbero scrivere "meccanico onesto" o "meccanico a Dallas, Texas" o "riparazione auto" o "compressore rotto" o qualsiasi numero di altre cose.

Chiunque speri di usare il SEO per migliorare un business classifica online ha bisogno di capire cosa cercano le persone quando cercano i servizi di quell'azienda e poi avranno le loro parole chiave. Per iniziare a capire questo, crea una lista di argomenti relativi alla tua attività. Per questo ipotetico meccanico, questi argomenti potrebbero includere "riparazione auto", "auto che dettaglia" e "controllo dello smog".

Poi, dovresti elencare quante più potenziali parole chiave puoi per ognuno di questi argomenti che hai scelto. La chiave è pensare in termini di ciò che le persone stanno cercando in modo specifico. Devi conoscere il tuo pubblico per farlo con successo. Se pensi che la gente apprezzi un meccanico efficace o economico o onesto o veloce, incorpora queste frasi in potenziali parole chiave.

Per dare il via a questo processo, andate su Google o su un altro motore di ricerca e guardate le ricerche suggerite e correlate. Queste sono basate interamente su ciò che la gente sta effettivamente cercando. Puoi essere certo che queste sarebbero delle buone parole chiave.

Cosa sono le parole chiave LSI?

Mentre cercavi nel SEO, potresti aver sentito parlare di qualcosa chiamato Parole chiave LSI e si stanno chiedendo: "Cos'è la LSI parola chiave nel SEO?" LSI sta per Latent Semantic Indexing, ma si dovrebbe pensare a loro come parole chiave di contesto. Immaginate per un momento che il vostro business abbia solo una parola chiave.

Cosa potrebbe essere? Se sei un meccanico, potrebbe essere "auto", o se sei un dermatologo, potrebbe essere "pelle". Per quasi tutti i business, scegliere una sola parola chiave è molto vago. Quando Google trova la parola "auto" o "pelle", non sa cosa sia effettivamente la tua attività. Per esempio, la parola "pelle" può riferirsi a:

  • La pelle umana
  • La serie drammatica americana del 2003 Pelle
  • Il racconto del 1952 di Roald Dahl
  • La squadra di football americano, i Washington Redskins, comunemente chiamata Skins
  • Scarafaggi della pelle
  • Stealth Keyboard Interceptor, o SKIn

Come potete vedere, ci sono un sacco di contesti diversi in cui la semplice parola pelle può apparire e solo uno di questi si riferisce alla vostra attività. Non puoi permetterti di dare per scontato che Google lo capisca.

È qui che entrano in gioco le parole chiave LSI. Un forte SEO si basa su centinaia o migliaia di parole chiave e frasi di parole chiave per garantire che Google sia chiaro su ciò che la vostra pagina web tratta. Se la vostra parola chiave principale è "pelle", le vostre parole chiave LSI possono essere "studio medico", "dermatologo", "professionista medico", "appuntamento" e "esame". Con tutte queste parole chiave, non si può confondere il vostro sito con i Washington Redskins.

Molte persone assumono erroneamente che le parole chiave LSI sono sinonimi della parola chiave principale, ma come potete vedere chiaramente, "esame" non è un sinonimo di "pelle". È meglio pensare a loro come parole chiave semanticamente correlate.

Cosa sono le Meta Keywords?

Un altro concetto di SEO di cui potreste aver sentito parlare sono meta parole chiave. Cosa sono meta parole chiave nel SEO e come sono diverse dalle parole chiave principali o LSI? Essenzialmente, le meta parole chiave non appaiono sulla pagina stessa. Invece, questi tipi speciali di parole chiave sono nel codice sorgente della vostra pagina. Quindi qual è il punto?

Le meta parole chiave comunicano direttamente con Google. La maggior parte del tempo, Google cerca e trova le parole chiave nel contenuto di qualsiasi pagina utilizzando i crawler. Tuttavia, c'è un posto nel codice sorgente di un sito web per elencare le meta parole chiave, che è simile a presentarle a Google come parole chiave ufficiali. Se sai qualcosa su come mettere insieme una pagina web, probabilmente conosci titolo tag e meta descrizioni, e le meta keyword svolgono un ruolo molto simile.

I tag del titolo e le meta descrizioni ti permettono di scrivere ciò che appare nella pagina dei risultati di Google quando appare il tuo sito web. Questo ti permette di scrivere qualcosa che si rivolge specificamente ai lettori per incoraggiarli a cliccare sul tuo link. Allo stesso modo, le meta parole chiave ti permettono di fare appello agli algoritmi di Google in modo specifico.

Perché questo tipo di parole chiave non devono essere incorporate senza soluzione di continuità in scrivereè molto più facile usare le meta parole chiave che le parole chiave standard. Il processo è semplice come creare una lista di parole chiave e incollarla nel codice sorgente sulla linea giusta. La loro semplicità e facilità di implementazione può renderli uno strumento particolarmente attraente per coloro che potrebbero essere nuovi nella creazione di pagine web.

Inoltre, a causa del poco sforzo che richiedono per implementare, non c'è fondamentalmente alcuna ragione per non avere mai meta parole chiave su una data pagina.

L'importanza delle Meta Keywords

Probabilmente vi starete chiedendo: "Le meta keyword sono importanti per il SEO?". Sono certamente semplici da implementare, ma quanto sono efficaci? Questo è ciò che conta davvero, dopo tutto. Sfortunatamente, le meta keyword sono molto meno efficaci di una volta.

C'è stato un tempo in cui Google contava molto su questo tipo di parole chiave, ma i creatori di siti web tendevano a includere decine di meta parole chiave per tentare di migliorare artificialmente le loro classifiche. Google e altri motori di ricerca hanno notevolmente diminuito il peso delle meta keyword, ma sono ancora una parte importante del SEO.

Gli studi hanno dimostrato che quasi il 70 per cento dei marketer dei motori di ricerca ha sempre usato le tattiche delle meta keyword, ed essenzialmente il 100 per cento le ha usate frequentemente. A causa del poco sforzo che richiedono, la piccola quantità di ottimizzazione che forniscono vale ancora la pena.

Inoltre, le meta parole chiave forniscono alcuni vantaggi unici che le parole chiave normali non offrono:

  • È possibile utilizzare una meta parola chiave per una frase che non volete includere nel contenuto della vostra pagina. Per esempio, potreste pensare che attirare l'attenzione sulla vostra onestà faccia solo dubitare molti lettori di quanto siate realmente onesti. Ma potete ancora fare appello a coloro che usano "onesto" nella loro ricerca includendolo come meta keyword.
  • A volte le persone sbagliano l'ortografia delle parole chiave quando usano un motore di ricerca, il che rende il vostro SEO inefficace. Potete includere un errore di ortografia comune nelle vostre meta parole chiave in modo che coloro che fanno quell'errore di ortografia siano comunque diretti al vostro sito senza far pensare ai lettori che non sapete come si scrive la parola.
  • Puoi anche elencare tutte le varianti della parola chiave, come la forma plurale, senza impantanare il contenuto del tuo sito web.

Il modo migliore per ottimizzare le tue parole chiave

Una volta che avete una comprensione delle basi del SEO, la domanda diventa come ottimizzare le parole chiave per il SEO.

Dopo tutto, solo i primi risultati sui motori di ricerca ottengono più clic. Gli studi hanno dimostrato che oltre il 50% dei clic su una pagina di risultati di Google è sui primi tre link. Questo significa che ottimizzare il tuo ranking il più possibile è vitale per il successo. Quindi come si può fare questo?

  • Ottieni un buon mix di parole chiave - Non si sa mai quali frasi le persone potrebbero usare per cercare i servizi o i prodotti che offri. Questo significa che dovresti cercare di coprire tutte le tue basi. Creare un sacco di contenuti con link che li collegano in una rete rafforza notevolmente i tuoi risultati nei motori di ricerca. Questo è intrinsecamente vero, ma crea anche una rete più grande che catturerà qualsiasi frase specifica che gli utenti dei motori di ricerca potrebbero digitare.
  • Recensire cosa usano altre aziende simili come parole chiave - Questa è una buona pratica per ottenere ispirazione per le proprie parole chiave, ma serve anche ad un altro scopo. Sapere quali parole chiave i concorrenti stanno usando per attirare il traffico dovrebbe guida il proprio approccio. È una buona idea cercare di competere con loro per la pertinenza a queste parole chiave. Non permettete loro di avere un monopolio su frasi particolari. Inoltre, dovresti implementare parole chiave che nessun altro sembra usare, in modo che tutto questo traffico sia diretto a te.
  • Una volta che avete implementato la vostra strategia SEO, non avete finito. Queste parole chiave diventeranno stantie in poco tempo. Aggiornando continuamente le parole chiave e aggiungendo nuovi contenuti al tuo sito web, i motori di ricerca si interessano e raccomandano il tuo sito per gli anni a venire.

Trovare parole chiave SEO

Se sperate di iniziare a gestire l'ottimizzazione per i motori di ricerca del vostro sito web, un buon punto di partenza è quello di esaminare le frasi chiave di imprese simili. Ma sapete come trovare le parole chiave SEO di un sito web? Esaminare le ricerche suggerite è un ottimo modo per vedere cosa stanno cercando le persone, ma come puoi scoprire quali frasi chiave stanno usando le altre pagine web? Il modo più accurato è usare un software.

Ci sono strumenti online che permettono di inserire un URL e vedere quali parole chiave sono più strettamente associate ad esso. Questo è un buon primo passo prima di buttarsi nel SEO. Naturalmente, ci sono anche aziende SEO che si specializzano esattamente in questo servizio. Al SEO Londrapossiamo ricerca cosa il migliore Le parole chiave per il settore della tua azienda sono specificamente, tenendo conto di ciò che le altre aziende usano e ciò che le persone stanno effettivamente cercando.

Offriamo anche un sito web SEO audit strumento online, che puoi usare per ottenere una migliore comprensione della tua attuale situazione SEO e come puoi migliorare la tua ottimizzazione sui motori di ricerca. Ci sono molte sottigliezze nel trovare le giuste parole chiave e nell'implementarle efficacemente che tutti, tranne i professionisti, potrebbero non comprendere appieno.

Per esempio, gestire le vostre parole chiave per approfittare di un locale Il mercato è vitale, specialmente per le imprese molto piccole. Non ti serve a niente se le persone a 500 miglia dalla tua attività ricevono il tuo sito web nei risultati di Google.

Gestire la posizione del tuo pubblico di riferimento, quali ricerche portano alla tua attività, le parole chiave LSI, le meta parole chiave e ogni altro aspetto del SEO è quello che facciamo, e puoi contare su SEO London per fornire l'ottimizzazione di cui il tuo business ha bisogno.

Cosa sono le parole chiave secondarie?

Le parole chiave sono una delle, se non il I concetti più importanti in tutto il SEO. Ma molti nuovi arrivati nel campo non sono consapevoli dell'importanza delle parole chiave secondarie, così come molti dilettanti SEO. Le parole chiave secondarie sono un aspetto importante dell'ottimizzazione delle parole chiave da capire.

Parole chiave primarie e secondarie

Ogni pagina chiave del tuo sito web dovrebbe avere una parola chiave primaria. Questa non deve essere letteralmente una singola parola, stiamo usando 'parola chiave' nel senso di SEO. Ci sono una serie di strumenti online che potete usare per determinare rapidamente quali parole chiave sono popolari per la vostra nicchia e saranno i migliori obiettivi per il vostro SEO.

Dovresti puntare a parole chiave che sono popolari tra gli utenti e sono rilevanti per la pagina in questione. Non ha senso puntare a un termine di ricerca popolare solo per il gusto di farlo. Fidati di noi - non funzionerà.

Immagina un utente che cerca ogni potenziale parola chiave. Quanto sarebbe soddisfatto se il tuo sito fosse il primo risultato? Se pensate che il vostro sito web soddisfi il loro bisogno, avete una parola chiave primaria valida.

Cos'è una parola chiave secondaria?

Dopo aver deciso una parola chiave primaria, è necessario scegliere una secondaria. Questa scelta merita tanta considerazione quanto la scelta della parola chiave primaria. Come è sempre il caso quando si tratta di SEO, la differenza che una o due parole possono fare può essere enorme.

Lo scopo principale di una parola chiave secondaria è quello di fornire un contesto alla parola chiave principale. Ci sono molte parole chiave, forse anche la maggioranza, che potrebbero avere una serie di significati diversi in base al contesto. Tuttavia, accoppiando quella parola chiave principale con una sola altra parola chiave o una breve frase, è possibile restringere il campo e rendere ovvio il contesto.

Perché le parole chiave secondarie sono importanti

Google è stato in transizione verso un approccio alla ricerca più orientato al contesto per qualche tempo, come dimostrato dalla sua integrazione di capacità di elaborazione del linguaggio naturale nei suoi algoritmi di ricerca di recente. A Google piace quando i siti web sono chiari e diretti sul loro scopo e contenuto. Questo è comprensibile; Google è stato bruciato in passato da siti web che presentano una faccia a Google e un'altra agli esseri umani che stanno navigando.

Non devi limitarti a una sola parola chiave secondaria per ogni pagina. Infatti, è una buona idea scegliere quattro o cinque parole chiave secondarie. Se non sai cosa scegliere, rivolgiti alla tua parola chiave primaria per l'ispirazione. Se digitate la vostra parola chiave primaria su Google, vedrete una lista di ricerche correlate. Vale la pena includere tutte quelle che sono rilevanti per la tua parola chiave primaria e la tua pagina web. Non farne più di 5, però.

Fornire il contesto è importante sia per gli esseri umani che per i motori di ricerca. Le parole chiave secondarie ti permettono di catturare il traffico dalle ricerche relative alla tua parola chiave primaria, ma questa è solo una parte del loro scopo. Senza le parole chiave secondarie e il contesto che forniscono, si perde un'ottimizzazione vitale delle parole chiave.

Capire le sfumature delle parole chiave può essere difficile, soprattutto se si è appena agli inizi. Se hai bisogno di consigli per la tua ottimizzazione delle parole chiave, contattare noi oggi per vedere come possiamo aiutarvi.

Cosa dice Google sulla densità delle parole chiave come segnale di ranking?

C'è una vasta gamma di fattori che Google considera quando determina il posizionamento di una pagina web. La presenza di parole chiave è ovviamente importante. Google considererà anche come quale porzione delle parole totali in un pezzo di contenuto sono parole chiave. C'è un sacco di dibattito sulla parola chiave ideale densità, ma cosa dice Google?

Cos'è la densità delle parole chiave?

In parole povere, la densità di parole chiave è il rapporto di parole nel tuo contenuto che sono parole chiave. Quindi, se hai 100 parole di testo e una densità di parole chiave di 2%, due di quelle 100 parole saranno parole chiave. La densità di parole chiave è qualcosa che Google considera quando classifica una pagina, ma non è sempre chiaro esattamente come utilizza questi dati.

Una maggiore densità di parole chiave renderà molto più evidente a Google quale sia il contenuto di una pagina web. Questo rende più facile per Google classificare correttamente una pagina. Tuttavia, è sempre necessario essere cauti con il keyword stuffing. Aggiungere semplicemente più parole chiave al tuo contenuto in modo casuale non ti aiuterà a lungo termine. eseguire e vi condurrà presto nei guai.

Qual è la densità di parole chiave ideale per Google?

Google raccomanda una densità di parole chiave tra 1% e 2%. Ciò significa che solo alcune parole su cento, forse anche una sola, dovrebbero essere parole chiave. Se ti viene naturale includere una parola chiave più frequentemente di questa, non dovresti aver paura di farlo.

Ogni fornitore di motori di ricerca ha il suo valore di densità di parole chiave raccomandato. Ricordate che questi valori sono solo una guida e che non ci sono reali sanzioni per essersi allontanati dai limiti suggeriti. L'eccezione è se includi troppe o troppo poche parole chiave, nel qual caso il tuo SEO non sarà buono come potrebbe essere.

Mantienilo naturale

Non importa quante istanze della tua parola chiave devi inserire in un articolo, dovresti sempre mirare a farlo nel modo più naturale possibile. Google è sempre più bravo a rilevare il posizionamento artificiale delle parole chiave. Man mano che le sue capacità di elaborazione del linguaggio naturale aumentano, può interpretare le pagine come farebbe un umano.

Google ha sempre incoraggiato i creatori di contenuti a scrivere per gli esseri umani, non per i bot dei motori di ricerca. Mettere le parole in posti scomodi solo per cercare di colpire un obiettivo arbitrario raramente renderà il tuo contenuto migliore. Alla fine della giornata, il contenuto è il re e il contenuto di alta qualità è la linfa vitale di qualsiasi sito web.

È importante essere consapevoli della densità delle parole chiave quando si scrivono o si commissionano articoli SEO. Tuttavia, non cadete nella trappola di ossessionarvi con la densità di parole chiave al punto da interferire con la qualità del contenuto. Attenersi a una densità di parole chiave ottimale renderà felici i motori di ricerca, ma non aumenterà necessariamente la qualità del contenuto. esperienza per il pubblico umano. Google consiglia di attenersi a un valore compreso tra 1% e 2%, ma sottolinea chiaramente che i contenuti devono essere naturali.

Questo post è stato utile?

azienda seo locale

Ultimo aggiornamento Febbraio 2021 da Lukasz Zelezny