Tempo di lettura: 7 minuti

A cluster parola chiave, un cluster di argomenti, è un insieme di termini altamente associati che possono descrivere un argomento vitale o l'intento dell'utente durante la ricerca. Le pagine, come ad esempio una raccolta di blog o di siti di shopping, beneficiano di questi cluster di argomenti. parole chiave del cluster poiché forniscono informazioni di base e link a contenuti correlati. Sono anche un ottimo strumento per organizzare la struttura operativa del vostro blog, facilitando il miglioramento di molti aspetti del vostro blog. strategia.

Supponiamo che stiate cercando di vendere online dei centrotavola artistici e che il vostro blog contiene i termini vasi ornamentali, vasi decorativi in cristallo e vasi blu eleganti. In questo caso, state utilizzando una ampio una varietà di parole chiave. Tuttavia, tutte sono legate a una specifica cerca domanda.

Per evitare di perdere una porzione consistente di internet mercato concentrandosi su una sola parola chiave, potete suddividere i molti temi che volete trattare nei vostri blog in parole chiave del cluster. In questo modo, potete migliorare contemporaneamente il posizionamento del vostro articolo nell'algoritmo del motore di ricerca per l'intento della ricerca, ottimizzandolo per le parole chiave principali, brevi e a coda lunga.

Metodi per individuare le parole chiave del clustering:

I cluster di argomenti, spesso chiamati cluster di contenuti, sono gruppi di concetti simili. I vostri obiettivi per i contenuti specifici sono trattati qui. I seguenti elementi compongono cosa è noto come approccio a cluster di argomenti:

  • Individuare i temi significativi della vostra nicchia (a volte chiamati argomenti pilastro). Ad esempio, per un'azienda che vende cosmetici, potrebbe essere la frase "cura naturale della pelle".
  • Create un elenco di sottoargomenti collegati alla parola chiave principale e che rientrino nell'argomento più ampio del pilastro. Tali frasi possono includere un regime di maschere fai-da-te, trattamenti alla frutta per l'acne e concetti simili relativi alla cura naturale della pelle. A questo punto potete iniziare a compilare un elenco di potenziali parole chiave.
  • Utilizzando le parole chiave ricerca strumenti, potremmo ampliare la nostra attenzione per includere versioni più ampie dei temi specifici che abbiamo già elencato.
  • Includere nei contenuti le parole chiave a coda lunga (frasi di tre o più sillabe) preferite dai clienti. Questo distingue le parole chiave di nicchia dalle altre: si concentrano su una nicchia specifica. Le maschere di fango biologiche per la pelle degli uomini ne sono un esempio.
  • Raggruppare questi termini in base a caratteristiche condivise, come la parentela, l'uso e così via. I kit per la cura della pelle fai-da-te, le routine e i consigli potrebbero essere raggruppati sotto un unico termine ombrello. È possibile utilizzare le connessioni semantiche tra i termini per organizzare le parole chiave. È possibile restringere il pool di parole chiave utilizzando metriche come il traffico di ricerca e costo per clic.

Una volta che avete un gruppo di parole chiave correlate, potete usarle come guida per il vostro lavoro.

Il metodo corretto per raggruppare le parole chiave:

È il momento di capire quali sono i metodi migliori per parole chiave clustering e produrre cluster di argomenti.

  • Creare un elenco di parole chiave:

Per iniziare, compilate un elenco di termini per i quali i contenuti dei vostri concorrenti sono già ottimizzati. È un ottimo modo per imparare sulle parole chiave rilevanti che potete utilizzare nei vostri piani e identificare le parole chiave che avranno un impatto sul vostro business la maggior parte.

  • Suddividete le parole chiave in categorie:

Una volta raccolti i dati preliminari sulle parole chiave, è possibile iniziare a suddividere i termini in categorie in base alle intenzioni degli utenti durante la ricerca.

  • Creare pagine hub per ogni gruppo di parole chiave e ottimizzarle:

Potete utilizzare i vostri elenchi di parole chiave per tracciare una mappa futuro strategie di contenuto. Potete strutturare i vostri cluster di argomenti e migliorarli in base alle migliori SEO creando gruppi di principi correlati. parole chiave del cluster, spesso note come pagine pilastro.

  • Riempire i vuoti di contenuto e sviluppare un piano:

Effettuate un'analisi delle parole chiave per individuare eventuali lacune informative nel materiale della concorrenza e sfruttarle. A tal fine, è possibile individuare la propria specialità e sviluppare un approccio unico.

  • Utilizzate i post del blog per supportare i raggruppamenti di parole chiave:

Ora potete iniziare a sviluppare il materiale del blog intorno al vostro parole chiave del clusterche contribuirà a stabilire ulteriormente l'importanza della vostra parola chiave principale nell'argomento del vostro sito. In questa fase, creerete un contenuto che incorpori la vostra parola chiave parola chiave cluster e riflette accuratamente l'intento dell'utente che si sta cercando di attirare nei risultati di ricerca.

Quando si utilizzano più parole chiave, cosa si deve fare?

Poiché ci è stato insegnato a concentrarci sull'assegnazione di un massimo di tre parole chiave a ogni contenuto, questa sezione deve essere chiarita. Ma le cose si sono evolute e oggi si ottimizza l'intento dell'utente piuttosto che le parole chiave. Se le cose stanno così, perché mai ho tirato in ballo l'argomento "Intento dell'utente"? clustering di parole chiave? Semplicemente, è molto più facile sviluppare contenuti che rispondano esplicitamente all'intento se le parole chiave rilevanti sono raggruppate in cluster.

 I modelli di ricerca e consumo di informazioni creano la base per la creazione di cluster. Questi cluster di argomenti ci permettono di gestire tutte le basi, dato che gli individui cercano informazioni online per vari motivi. Se si intende utilizzare più di una parola chiave per un particolare contenuto, assicurarsi che siano tutte pertinenti l'una all'altra, come ad esempio:

  • I marketer usano la tecnologia a loro vantaggio.
  • Consigli per promuovere la vostra attività online
  • Promozione di contenuti digitali
  • Risorse per la pubblicità digitale
  • Guida al marketing online per i neofiti

Smistamento manuale e automazione

Esistono diverse applicazioni per facilitare clustering automatico delle parole chiave, Anche se alcuni utenti possono sentirsi più a loro agio nell'eseguire questo compito a mano con l'aiuto di Excel o di un altro programma. Immaginate quanto sarebbe dispendioso gestire manualmente migliaia di parole chiave se, dopo aver condotto una ricerca per un progetto, vi venissero in mente solo un centinaio di termini.

Se si desidera effettuare il clustering manualmente, è necessario sezionare ogni parola chiave nelle sue parti, determinarne il significato e compilare elenchi di frasi in base ai propri criteri. attraverso uno strumento in grado di parole chiave del cluster, risparmiando tempo e producendo i risultati desiderati.

Non dovrete esaminare manualmente ogni query per capire in cosa consiste o come suddividerla in raggruppamenti gestibili, ma avrete accesso a preziose informazioni.

Strumenti di raggruppamento delle parole chiave per organizzare le idee:

I siti web e i portali sono fondamentali per la ricerca delle parole chiave e per questo sono necessari molti strumenti clustering di parole chiave processo. Per farvi risparmiare tempo e fatica nella ricerca e aiutarvi a suddividere i risultati in componenti più gestibili per la creazione di contenuti e la SEO, abbiamo raccolto un elenco di strumenti di clusterizzazione delle parole chiave attualmente disponibili.

Assumere il miglior consulente SEO
Assumere uno specialista SEO Drupal

Cluster AI:

Cluster AI è un'opzione eccellente, poiché ha un'interfaccia utente semplice, è facile da usare e produce risultati validi indipendentemente dalla posizione geografica. Tuttavia, sono necessarie più opzioni di personalizzazione e maggiori informazioni sulle parole chiave generate. Anche se si tratta di una soluzione bella e semplice strumento di clusterizzazione delle parole chiave Se si desidera approfondire le possibilità di ricerca delle parole chiave, è meglio rivolgersi altrove.

WriterZen keyword explorer:

La facilità d'uso e l'efficienza Esploratore di parole chiave di WriterZen restituisce rapidamente risultati rilevanti. Inoltre, non è una spesa eccessiva e offre un sostanziale ritorno sull'investimento. denaro. Sono disponibili diversi strumenti di ricerca di parole chiave per clustering di parole chiavee i termini che ne derivano sono ricchi di informazioni.

Serpstat:

Con l'aiuto di SerpstatÈ possibile raccogliere informazioni sulle varie query di ricerca utilizzate dal pubblico di riferimento e condurre un'analisi approfondita degli articoli pubblicati per determinare quali sono i cluster di argomenti più rilevanti per il pubblico di riferimento. Quando si crea parole chiave del cluster, tiene conto sia dell'interpretazione che dell'intento dell'utente. A differenza delle soluzioni concorrenti, clustering di parole chiave è incluso in tutti i livelli di abbonamento a pagamento, non è un componente aggiuntivo opzionale.

È utile raggruppare le parole chiave?

Parola chiave cluster è un metodo SEO più avanzato che può darvi un vantaggio nei settori competitivi utilizzando i due principali poteri di Google: l'elaborazione del linguaggio naturale e la scansione senza pari. Sarebbe meglio se ricordaste che. Google ha una solida conoscenza della grande quantità di parole chiave simili utilizzate dai consumatori in tutte le discipline.

 Inoltre, riconosce le complessità delle domande e le relazioni tra di esse. Google ha speso molto tempo e risorse per programmare i suoi modelli NLP per valutare i servizi di contenuto e prevedere quali pagine web avrebbero fornito il contenuto più eccellente per il cercatore.

Se si utilizza clustering di parole chiave sul vostro pagine di atterraggioGoogle noterà che disponete di molte informazioni rilevanti e che siete esperti nel vostro settore. Inoltre, fornirete a Google contenuti segnali con il clustering di contenuti ricchi che sono stati condizionati a riconoscere e incoraggiare nelle query di ricerca.

Per utilizzare clustering di parole chiaveI proprietari di siti web devono adottare un approccio più olistico al loro scrivere. Ed è essenziale per lo sviluppo a lungo termine della SEO. Il vostro sulla pagina La strategia deve essere aggiornata per competere con Google nel lungo periodo.

Che ruolo hanno i cluster di argomenti nell'aiutare i vostri sforzi SEO?

Assicuratevi che le informazioni che condividete siano pertinenti a ciò che le persone cercano quando utilizzano Google. In questo modo, i lettori troveranno il vostro sito attraverso mezzi diversi dalla vostra promozione. sforzi. Quando si risponde con articoli che seguono da vicino parole chiave del cluster, dimostrate di aver compreso la domanda e di essere interessati alla risposta.

I cluster di argomenti correlati sono utile per diversi motivi:

Autonomia:

Messaggi del blog organizzati in base a parole chiave del clustere temi correlati possono coprire più terreno e presentare le informazioni da diverse prospettive. Se volete che Google comprenda ciò che dite, dovete fare di più che vedere le connessioni tra le parole.

 Identificando i temi associati, si dimostra anche la padronanza dell'argomento. Gli utenti possono utilizzare frasi di ricerca simili per prodotti simili; crema e lozione idratante sono solo due esempi. Rispondendo alla loro domanda, si potrà anche educare il consumatore su questi temi (anche se la lozione e la crema sono prodotti diversi).

Punteggio:

Google cercherà il vostro sito web per indicizzarne le pagine e valutare la qualità dei contenuti. L'uso di queste parole chiave mostrerà agli utenti che la vostra azienda è attenta alle loro esigenze durante la ricerca. È un ottimo modo per dimostrare a Google che siete pronti a gestire le domande più frequenti sul vostro sito. Con l'aiuto di Google, potrete salire di livello. top del posizionamento nei motori di ricerca. Le parole chiave nel vostro cluster varieranno da quelle con un rating basso e basso concorso a quelli con un ordine elevato e molta concorrenza.

Motore metodico, veloce e basato sui contenuti:

Se lasciate che i vostri cluster di parole chiave guidino la creazione di contenuti, avrete una direzione precisa da seguire. Sarete in una posizione più forte per aumentare il volume di informazioni prodotte.

Raggruppare le parole chiave per utilizzarle nei contenuti e nella pubblicità:

Se avete molti elenchi di parole chiave, potete aumentare i termini di ricerca per i quali i vostri contenuti saranno trovati. Se si esamina l'intero elenco di parole chiave all'interno di un gruppo, si possono scoprire idee e intenzioni specifiche da trattare; questo è possibile quando si determina quale gruppo si riferisce a quale pagina e parte del sito web.

In questo modo si può garantire che il materiale sia affidabile e all'altezza degli standard degli utenti. Promuovere le offerte sul vostro sito web utilizzando gruppi di parole chiave correlate è più efficiente. Supponiamo che stiate cercando di vendere alle persone opzioni più salutari. Non segmentate la vostra pubblicità in sottoinsiemi come spuntini per la perdita di peso, pasti vegetariani, spuntini naturali, spuntini sani per i bambini e così via. In questo caso, i vostri annunci non saranno pertinenti per chi li cerca.

Se gli utenti non vedono alcun valore nei vostri annunci, il vostro grado e la vostra posizione pubblicitaria ne risentiranno. Tuttavia, gli strumenti di organizzazione delle parole chiave possono classificare le parole chiave in base all'intento ed evidenziare le opportunità di migliorare i contenuti e la pubblicità.

Conclusione:

Clustering di parole chiave può essere fatto in vari modi, ad esempio determinando il significato delle query che vengono raggruppate o contando il numero di query condivise. URL. Qualunque siano i vostri obiettivi SEO, l'approfondimento del settore in generale, la scelta accurata delle parole più rilevanti o altro ancora, potete scegliere l'approccio appropriato (hard o soft) e la precisione.

Raggruppamento di parole chiave è vantaggioso non solo perché migliora l'ottimizzazione dei motori di ricerca, ma anche perché consente di utilizzare meglio il proprio tempo. Dopo aver individuato le parole chiave più efficaci per la vostra azienda attraverso una ricerca, potete classificarle in base ai punti in comune. Potete evitare di confondere i vostri lettori e di danneggiare il vostro posizionamento sui motori di ricerca attenendovi a una strategia deliberata che specifichi quali parole chiave e quali contenuti saranno utilizzati.

Il clustering delle parole chiave e degli argomenti sono due tecniche che possono essere utilizzate per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca per query mirate, comprese numerose parole chiave. Incorporandole nel vostro piano SEO, potrete aumentare la visibilità del vostro sito e il valore dei suoi contenuti.

Seo.London migliorare la visibilità dell'azienda online, la crescita e la cliente base, tutti fattori che contribuiscono ad aumentare i profitti e la quota di mercato, e Lukasz è un grande consulente e aiuterà la vostra azienda ad espandersi e a prosperare ogni volta che mese.

Questo post è stato utile?

Che cos'è il clustering di parole chiave

Ultimo aggiornamento in 2022-12-28T07:59:19+00:00 da Lukasz Zelezny